Luglio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La nuvola più incredibile che puoi vedere nel cielo!

La nuvola più incredibile che puoi vedere nel cielo!
Una veduta aerea delle nuvole Morning Glory. Credito: Mick Petrov, NASA.
Duncan Fingen Duncan Fingen Meteorite della Spagna 4 minuti

Le nuvole possono offrirci panorami impareggiabili, Uno di questi è noto come “gloria mattutina”. in Australia, o “The Rolling Cloud” per noi, lasciando tutti coloro che hanno avuto la fortuna di assistervi senza parole. Queste nuvole sono innocue, Che possono quindi essere osservate in tutta sicurezza e che costituiscono un oggetto del desiderio per fotografi e amatori.

Cos’è questo fenomeno?

Sono nubi tubolari basse che si vedono al mattino presto. Subito dopo l’alba. Il nome tecnico di queste nubi è di tipo spirale e sono associate a nubi basse (stratus cumulus) ed eccezionalmente a nubi medie (stratocumulus). Possono essere visti alla fine della stagione secca (da settembre a metà novembre) nel Golfo di Carpentaria, nell’Australia nordorientale.

Gli stratocumuli sono rotoli di nuvole generalmente larghi 1 o 2 chilometri e lunghi più di 100 chilometri, che a volte occupano l’intero cielo sopra l’orizzonte. Queste nuvole possono muoversi singolarmente o in gruppi e muoversi rapidamente. Ad una velocità media compresa tra 30 e 45 km/h.

Onde d’aria

Le nuvole a spirale rappresentano la parte visibile dell’onda atmosferica. Così come ci sono le onde nel mare, ci sono anche le onde nell’aria. Poiché l’aria è fluida, come l’acqua, è soggetta a disturbi. Queste onde possono essere generate, ad esempio, dall’interazione del flusso d’aria con un ostacolo montuoso.

Immagina che l’onda sia un cilindro tubolare orizzontale in cui l’aria ruota rispetto al suolo. Nella parte ascendente verso la vetta l’aria sale, si raffredda e si condensa formando la nube visibile. Nella parte discendente l’aria scende, si riscalda e la nuvola scompare. Lo strato cumuliforme a spirale è quindi la parte visibile delle onde che lo accompagnano.

READ  La Sfinge "sorridente a due teste" è stata scoperta in Egitto

Effetti di superficie

Passaggio di onde associate alla spirale dello stratocumulo Produce oscillazioni della pressione superficiale, facilmente rilevabili sul barografo. Dopo le onde, la pressione aumenta e rimane stabile per diverse ore. in alcuni casi, Il salto di pressione supera un millibar in pochi minuti.

Lo stratocumulo raramente produce precipitazioni e, quando lo fa, è sempre leggero. Negli stratocumuli lo sviluppo verticale della nube solitamente non supera i 1000 m, per cui in questi casi le precipitazioni sono rare. La gloria mattutina si verifica in strati d’aria stabili, cioè in condizioni anticicloniche.

Al passaggio di queste nubi, il vento in genere si intensifica, diventando tempestoso e cambiando direzione. Di solito non dura più di cinque minuti. Anche se i venti associati all’ipomea sono raramente forti, Queste nubi vengono monitorate negli aeroporti a causa dei repentini cambi di direzione, che possono influenzare l’organizzazione dei decolli e degli atterraggi.