Luglio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il direttore dell’ospedale Al-Shifa di Gaza accusa Israele di “tortura” dopo il suo rilascio dopo oltre sette mesi di detenzione

Il direttore dell’ospedale Al-Shifa di Gaza accusa Israele di “tortura” dopo il suo rilascio dopo oltre sette mesi di detenzione

Il direttore dell’ospedale Al-Shifa di Gaza, Muhammad Abu Salamiya, è stato accusato lunedì 1Lui è Luglio, Israele “tortura”Dopo il suo rilascio dopo più di sette mesi di detenzione.

Lo stato di occupazione israeliano ha rilasciato decine di prigionieri palestinesi, tra cui il direttore dell’ospedale Al-Shifa, il più grande dei territori palestinesi, e li hanno trasferiti in centri medici nella Striscia di Gaza, secondo quanto riportato dall’Agence France-Presse, citata da una fonte medica la striscia. Ospedale Al-Aqsa, a Deir al-Balah (al centro). Cinque di loro sono stati ricoverati lì, mentre gli altri sono stati trasferiti negli ospedali di Khan Yunis (sud), secondo questa fonte.

Lo Shin Bet, il servizio di intelligence interno israeliano, ha dichiarato in un comunicato di essere responsabile, insieme all’esercito, dell’attacco “Hanno rilasciato decine di prigionieri per liberare spazio nei centri di detenzione”.. Oggetto Shin Bet “Lei si oppone al rilascio dei terroristi (…) Hamas è stato coinvolto in combattimenti e attacchi contro civili israeliani (…) È stato deciso di rilasciare un certo numero di detenuti di Gaza che presentano un rischio minore”..

Muhammad Abu Salamiya ha confermato la sua esposizione “A gravi torture” Durante il suo arresto in Israele, ha riportato la frattura del pollice. “I prigionieri sono sottoposti a tutti i tipi di tortura”.Lo ha affermato il medico nel corso di una conferenza stampa. “Molti prigionieri sono morti nei centri per gli interrogatori e sono stati privati ​​di cibo e medicine”.Ha detto, aggiungendo che lo erano “Sono sottoposti a umiliazioni fisiche e psicologiche”.. Muhammad Abu Salamiya ha aggiunto di essere stato arrestato alla fine di novembre 2023 e detenuto “Senza alcuna accusa”. In risposta ad una domanda dell’Agence France-Presse sulle accuse di tortura, ha detto l’esercito israeliano “Controlla queste informazioni”.

Leggi anche | Il materiale è riservato ai nostri abbonati La storia di Abdullah Al-Hajj, ferito e testimone dell’attacco israeliano all’ospedale Al-Shifa a Gaza

READ  Corona virus: la rilevazione di una nuova specie, è già in Belgio?

Raid particolarmente intensi

Gli ospedali di Gaza sono stati pesantemente presi di mira dall’inizio dell’operazione militare israeliana nei territori palestinesi, in risposta all’attacco di Hamas del 7 ottobre 2023. Israele accusa il movimento islamico palestinese, al potere a Gaza dal 2007, di utilizzare gli ospedali per scopi militari, cosa che nega.

L’ospedale Al-Shifa è stato teatro di intensi raid da parte dell’esercito, che lo ha perquisito stanza per stanza. Secondo fonti locali, nei mesi di aprile e maggio sono state scoperte almeno tre fosse comuni. “Sous [la] direzione [de Mohammed Abou Salmiya]L’ospedale è stato teatro di numerose attività terroristiche di Hamas »L’esercito israeliano era giustificato.

L’ospedale Khan Yunis ha annunciato che il capo del suo dipartimento di ortopedia, Bassam Miqdad, è stato dimesso dall’ospedale oggi, lunedì. “Dopo il suo arresto mesi fa”. Un corrispondente dell’AFP ha visto uomini riunirsi con i loro cari all’ospedale di Al-Aqsa.

Leggi anche | Il materiale è riservato ai nostri abbonati Gaza: l’ospedale Al-Shifa è stato distrutto dopo che la struttura è stata assediata dalle forze israeliane

“Il rilascio del direttore dello Shifa Medical Center di Gaza, insieme a decine di altri terroristi, è una resa alla sicurezza”.Stime del ministro israeliano della Sicurezza nazionale, Itamar Ben Gvir, Sul social network.

Applicazione universale

Buongiorno mondo

Ogni mattina trovi la nostra selezione di 20 articoli da non perdere

Scarica l’applicazione

A maggio, gruppi per i diritti dei detenuti palestinesi hanno affermato che due palestinesi, tra cui un medico dell’ospedale Al-Shifa, sono morti in una prigione israeliana a causa delle ferite riportate. “tortura” E mancanza di cure. Lo ha riferito l’esercito israeliano all’Afp “Non è stato informato” Tali fatti. Ha aperto un’indagine nel dicembre 2023 dopo che diversi palestinesi detenuti a Gaza dal 7 ottobre 2023 sono morti durante la detenzione.

READ  Chi è questa potenziale spia arrestata in Germania, sospettata di inviare informazioni in Russia?

Secondo un nuovo rapporto pubblicato lunedì dal Ministero della Sanità palestinese, la guerra tra Israele e Hamas ha provocato la morte di 37.900 persone nella Striscia di Gaza, la maggior parte delle quali civili. Da parte israeliana, circa 1.195 persone sono state uccise, la maggior parte delle quali civili, durante l’attacco avvenuto il 7 ottobre 2023, secondo un conteggio dell’Agence France-Presse basato su fonti ufficiali israeliane. Secondo l’esercito israelianoDa allora sono stati uccisi anche 670 soldati israeliani.

Il mondo con l’Agence France-Presse

Riutilizza questo contenuto