Luglio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il CMF Phone 1 ha debuttato con un design modulare e specifiche di fascia media

Il CMF Phone 1 ha debuttato con un design modulare e specifiche di fascia media

CMF by Nothing è nato come sottomarchio con l’obiettivo di rendere il “grande design” più accessibile. Finora l’azienda ha lanciato diversi accessori e ha appena presentato ufficialmente il suo primo smartphone, il CMF Phone 1. Come per gli altri prodotti del marchio, è il design ad essere al centro dell’attenzione.

Mentre quasi tutti i telefoni moderni hanno una cover posteriore chiusa, CMF Phone 1 ti consente di rimuoverla. Ciò apre le porte a un nuovo livello di personalizzazione, consentendo agli utenti di farlo Per cambiare la copertina Per un aspetto diverso. Un altro aspetto degno di nota della parte posteriore è che presenta quello che l’azienda chiama punto di attacco.

Come suggerisce il nome, questo punto consente agli utenti di collegare vari accessori “funzionali”. Questi includono un supporto pieghevole, un cinturino da polso e un porta carte. Tuttavia, Natura normativa Il CMF Phone 1 va oltre la personalizzazione e l’espansione delle funzionalità. Come afferma l’azienda, lo schienale rimovibile faciliterà le riparazioni.

Inoltre, lo smartphone ha specifiche di fascia media ragionevoli. È alimentato dal Dimensity 7300, abbinato a 8 GB di RAM. La funzione RAM Booster la espande a 16 GB, ma tieni presente che il bit extra lo è Memoria virtuale. Nella parte anteriore, il CMF Phone 1 è dotato di un display Super AMOLED da 6,67 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120Hz.

In termini di fotocamera, il CMF Phone 1 è dotato di un sensore primario Sony da 50 MP sul retro, abbinato a un sensore di immagine che offre uno zoom 2x. Non c’è l’OIS, ma il vantaggio è che c’è Sistema informativo ambientale Con quella che Nothing chiama Motion Mode, che mira a fornire scatti stabili e privi di sfocature.

READ  Lo strumento di rilevamento Intel utilizza il flusso sanguigno per identificare i deepfake con una precisione del 96%, lo strumento è basato su processori scalabili Xeon di terza generazione

Altri punti salienti includono il supporto per HDR10+ Ampia batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida da 33 W, tre anni di aggiornamenti di sicurezza con due anni di importanti aggiornamenti Android, classificazione IP52 e Android 14 pronto all’uso. Per quanto riguarda il prezzo, il CMF Phone 1 con 8 GB di RAM parte da 239 euro (circa 258 dollari), rendendolo meno costoso dell’ultima versione. Niente telefono 2a(Disponibile su Amazon).