Luglio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli Academy Awards francesi mettono sotto i riflettori il francofonismo

Gli Academy Awards francesi mettono sotto i riflettori il francofonismo

Con la fine dell’anno scolastico è tempo di premiazioni. L’Accademia di Francia non si sottrae a questa tradizione, poiché ogni anno prima dell’estate assegna 67 premi inclusi nel suo albo d’oro. È più o meno noto che i vincitori vengono premiati per le loro opere a favore della lingua, della letteratura, della poesia e della storia francese.

Ogni premio ha una sua peculiarità, un repertorio in stile Prévert presentato attraverso citazioni. È proprio il francofonismo e l’influenza della Francia ad essere onorato con otto premi assegnati agli stranieri, a cominciare dal Gran Premio della Francofonia dello scrittore e accademico marocchino Abdel Fattah Kilito, e la Gran Medaglia della Francofonia del professore universitario americano Edwin M. Duval. L’apertura internazionale è una delle priorità del nuovo segretario permanente dell’Accademia eletto nel settembre 2023, lo scrittore franco-libanese Amin Maalouf.

Novità bonus

Ancora una volta è presente la canadese Helen Dorion. La prima autrice vivente si è iscritta al programma di maturità francese per l’anno 2024 con il suo gruppo Le mie foreste (Éditions Bruno Doucey), ha vinto il Gran Premio della Poesia per l’insieme delle sue opere. Lo svizzero Rudi Embach, che scrive in francese e tedesco, ha ricevuto il Gran Premio per la Filosofia, mentre Salvatore Adamo – che ha la doppia cittadinanza italiana e belga – ha ricevuto la Gran Medaglia per la Canzone francese.

In tutto l’impressionante elenco, alcune distinzioni vengono messe a fuoco. È il caso del premio assegnato al generale François Lecointre per il suo libro Tra le guerre (Gallimard, 2024), invitando a riflettere sulle questioni di sicurezza internazionale affrontate da colui che fu Capo di Stato Maggiore delle Forze Armate (2017-2021). Ancora una volta, la notizia viene trattata con umorismo, cosa che è stata confermata dagli accademici attraverso la messa in risalto del suo album da parte di Planto Brutti tempi per il pianeta Terra (Kalman Levy, 2022). Media News anche con il “Premio per l’Influenza nella Lingua e Letteratura Francese” ricevuto da Emmanuel Kerad, giornalista e produttore del programma”. Biblioteca francofona » Che la dirigenza di France Inter ha recentemente deciso di fermare.

READ  "Stavo cercando di salvare la mia famiglia": cosa ha nascosto il principe William a Kate Middleton

Storico” Attraverso ” premio

La letteratura si è messa alla ribalta, ricevendo numerosi premi, come il Premio Biografia assegnato a Claude Borgelin per il suo lavoro Giorgio Perec (Gallimard, 2023) che in precedenza aveva vinto il Premio Goncourt per la biografia. Il Premio del Teatro è stato assegnato a Florian Zeller per le sue opere drammatiche, mentre il Premio René Clair per il Cinema va a Pascal Bonizer. Il Premio Paul Verlaine per la poesia è stato assegnato a Emmanuel Godot, editorialista di… Attraverso – per il suo totale Natale perduto (Gallimard, 2024).

la biografia Paolo di Tarso. L’enfant terribile del cristianesimo (Sewell, 2023) Il premio è stato vinto dal biblista svizzero e protestante Daniel Marguerat, mentre il domenicano Jean-Miguel Garrigues ha ricevuto il Premio Cardinal Lustiger per il suo lavoro.

Giovani autori, come Violine Huisman, sono incoraggiati per i suoi romanzi di famiglia Monumenti di Parigi (Gallimard, 2024). Annota libri che fanno spazio alla natura, come nel romanzo di Clara Arno Passerà come un vento selvaggio (South Business, 2024) o la storia di Laurent Taillon Fantasmi notturni. Di pipistrelli e di uomini (Affari del Sud, 2023). Chissà che i pipistrelli non vengano di notte a vivere sotto la cupola…