Novembre 29, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ecco i motivi dell’abbandono della birra Heineken

Ecco i motivi dell’abbandono della birra Heineken

“SBM, società quotata alla Borsa di Casablanca e leader nella produzione di birra in Marocco, annuncia la scadenza del contratto di licenza per la produzione e distribuzione dei prodotti a marchio Heineken nel dicembre 2023 e la volontà congiunta dei due partner di non continuare questo rapporto”, ha sottolineato la società marocchina in un comunicato stampa recentemente diffuso.

Leggi: La birra Heineken lascia il Marocco

Nel 2022, le vendite dei prodotti Heineken hanno rappresentato il 17% delle vendite di SBM, precisa la nota, aggiungendo che questa quota sarà recuperata dai marchi storici del Gruppo Castel, “riconosciuti” e “apprezzati” dai consumatori dal 1949. SBM intende così Continua promozione dei prodotti locali. Garantisce inoltre che questo processo “non avrà alcun impatto sui conti dell’anno fiscale 2023”.

Leggi: Marocco: Festa della Birra nonostante le polemiche

“Da più di 100 anni offriamo ai nostri clienti birra marocchina prodotta e imbottigliata nel nostro birrificio a Casablanca. Con il pieno sostegno dei nostri azionisti e del Gruppo Castel, sono molto fiducioso nel futuro e nella nostra capacità di continuare la nostra crescita… Non smetteremo mai di soddisfare i nostri clienti e di difendere i prodotti realizzati in Marocco”, ha affermato Sébastien Yves-Menager. Amministratore Delegato del Gruppo Castello.

READ  Canada: i pozzi petroliferi abbandonati sono una bomba a orologeria ambientale