Luglio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Biglietti troppo costosi per i MRE? Il ministro risponde

Biglietti troppo costosi per i MRE?  Il ministro risponde

Muhammad Abdel Jalil ha annunciato oggi, lunedì, in risposta alle domande dei rappresentanti della Camera dei Rappresentanti, che “i prezzi dei biglietti hanno registrato un forte aumento rispetto al 2019, cioè prima delle crisi internazionali e delle fluttuazioni geostrategiche a cui il mondo ha assistito dopo quest’anno. ” “La concorrenza leale e la diversificazione dell’offerta sono le due leve principali per migliorare i prezzi dei biglietti”, hanno aggiunto i rappresentanti.

Per quanto riguarda Royal Air Maroc, il ministro dei Trasporti e della Logistica ha confermato che la compagnia “sta lavorando per rafforzare le sue rotte in questo periodo che vede un afflusso di marocchini da varie parti del mondo” e che i prezzi dei suoi biglietti sono “soggetti a restrizioni amministrative”. controllo mirato ad adattarli al mercato per rafforzare i suoi equilibri finanziari.” Ha spiegato. “Il prezzo di un volo diretto Royal Air Maroc da New York a Casablanca è attualmente di 1.600 dollari e solo 1.000 dollari via Parigi.”

Leggi: Royal Air Maroc: i biglietti aerei sono in aumento e gli educatori sul rischio minerario si ribellano

Il funzionario ha sottolineato che “i cieli aperti permettono ai marocchini residenti all’estero di accedere alle linee dirette con le compagnie internazionali dei paesi interessati, così come alle linee indirette attraverso gli hub di queste compagnie, sottolineando che i biglietti indiretti sono più economici dal 20 al 40%”. Questo modello è diffuso in tutto il mondo”. Ha sottolineato che durante l’Operazione Marhaba 2023, più di 3 milioni di marocchini sono arrivati ​​in Marocco a causa del pericolo delle mine, di cui 1,7 milioni via mare e 1,5 milioni via aerea.

READ  Questo il design dei nuovi autobus elettrici Stib: i primi saranno consegnati quest'estate (foto)

Il membro del governo ha sottolineato che “negli ultimi vent’anni il numero degli utenti del trasporto aereo è aumentato di sette volte”. Per quanto riguarda il trasporto marittimo, esso svolge “un ruolo importante nel collegamento da e verso il Regno, soprattutto in estate attraverso l’operazione Marhaba”, ha affermato Muhammad Abdel Jalil, sottolineando che il suo ministero “ha mobilitato una flotta con una capacità di 500.000 passeggeri settimanali in tutto il mondo. parti del paese”. 11 linee marittime per “intensificare e diversificare l’offerta di questo trasporto”.