Giugno 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Austria: un aereo viene colpito da una grandinata

pubblicato

AustriaAereo bloccato da una grandinata

Da diversi giorni l’Austria è esposta a violenti temporali che hanno causato la scomparsa di un uomo e provocato gravi danni, inoltre un aereo è stato gravemente danneggiato a causa della grandine durante il volo.

Le forti piogge hanno colpito soprattutto la regione meridionale del Burgenland, al confine con la Slovenia e l’Ungheria, dove hanno causato gravi danni, fino al crollo di una diga, ma l’intero paese è stato colpito in misura diversa.

Strade impraticabili, scantinati e campi allagati e più di 2.000 vigili del fuoco in diverse zone: le forti piogge delle ultime settimane hanno portato affluenti e laghi a livelli allarmanti.

Inoltre, un aereo dell’Austrian Airlines in arrivo da Palma di Maiorca è stato sorpreso nel tardo pomeriggio di domenica mentre si avvicinava a Vienna nel bel mezzo di una grandinata. Il gruppo ha spiegato in una dichiarazione inviata lunedì all’Agence France-Presse: “Secondo l’equipaggio della cabina di pilotaggio, la questione non era visibile sul radar meteorologico”.

Una chiamata di soccorso “Mayday” è stata effettuata prima di un atterraggio tranquillo all’aeroporto. Nessuno dei passeggeri è rimasto ferito durante questo “incidente, durato solo pochi secondi”. Le immagini trasmesse dalla televisione pubblica (vedi slideshow sopra) mostrano un aereo con i finestrini anteriori della cabina di pilotaggio riempiti dall’impatto, il muso mancante e alcuni pannelli strappati.

Uno è scomparso e l’altro è morto

Un pensionato di 77 anni che domenica “è andato a votare in macchina alle elezioni europee” non è tornato dalla sua casa a Michendorf (est), ha detto lunedì la polizia in un comunicato stampa. La ricerca continua per trovarlo.

READ  Bere acqua idrogenata fa bene alla salute?

In Stiria (sud-est), sei seggi elettorali sono stati allagati o inaccessibili, secondo le autorità locali intervistate dall’Agence France-Presse. Un operaio croato di 36 anni, mentre lavorava con un escavatore, è caduto in un ruscello ed è rimasto intrappolato nella cabina. È morto in ospedale nonostante i tentativi di rianimarlo e la polizia ha considerato la sua morte un incidente sul lavoro.

Secondo la Direzione Meteorologica Nazionale, il livello dell’acqua raggiungerà il suo picco domani e la pioggia dovrebbe continuare fino a mercoledì sera.

(Agenzia di stampa francese)