Luglio 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La luna nasconde Venere!

La luna nasconde Venere!

Questo interesserà anche te

[EN VIDÉO] Scopri Venere, conosciuta anche come la Stella Pastore Questo pianeta che porta il nome della dea della bellezza esiste ancora…

Ciò accadrà giovedì 9 novembre 2023, nei cieli dell’Europa – ma anche di parte della Russia, della Groenlandia, dell’Africa e dell’Asia – ed è un fenomeno non comune. Allora la luna passerà davanti VenereVenere. IL Scienziati di astronomiaScienziati di astronomia Parlando dell’assenza della luna. L’ultima volta che ciò è accaduto in Francia è stato nel giugno 2020. La prossima volta sarà nel settembre 2025.

La Luna ci nasconderà Venere

Quella notte, la luna, appena sei giorni dopo la luna nuova, e quindi poco più del 15%. luminositàluminosità Al-Aqsa si avvicinerà lentamente a Venere non appena il pianeta sorgerà, cioè circa due ore prima dell’alba. Per vedere la scena, dovrai pianificare un orizzonte chiaro dal lato della costellazione della Vergine, verso sud-sud-ovest. Tutto sarà visibile inocchioocchio Nudo. Ma posizionare un binocolo su un treppiede, un piccolo telescopio o uno strumento simile a un telescopio renderà le cose un po’ più interessanti.

La mancia verrà infine data alla luce del giorno tra le 10:50 e le 11:15 circa a seconda di dove ti trovi in ​​Francia, da Lille a Bayonne o Perpignan. Ci vorranno circa 90 secondi affinché la falce di Venere – una grande falce che rappresenta il 58% dell’intero disco del pianeta – scompaia completamente dietro la falce di luna. Il pianeta apparirà di nuovo dall’altra parte tra più o meno un’ora.

Come funziona l’eclissi? Franck Menent vi spiega tutto nel podcast Futura dans les Étoiles.

L’occultazione lunare di Venere non sarà visibile ovunque

Ricordiamo che anche se la Luna e Venere appaiono molto vicine durante questa occultazione, la prima sarà a circa 396mila chilometri dalla Terra mentre la seconda sarà a circa 122 milioni di chilometri! E questa è esattamente questa differenza di distanza tra i due stellestelle Ciò significa che il fenomeno non sarà visibile da ogni parte del nostro pianeta. Perché a seconda di dove ti trovi, la posizione della luna nel cielo sarà completamente diversa. Per quanto riguarda Venere, è inferiore.

READ  Scopri la prima mappa digitale delle cellule immunitarie che causano allergie

Venere scomparirà per un’ora il 19 giugno

Oggi, venerdì 19 giugno, le due stelle più vicine alla Terra, la Luna e Venere, si incontrano nella limpidezza del cielo in pieno giorno. Guardando dal nostro pianeta, quello più grande divorerà quello più piccolo e lo digerirà nuovamente un’ora dopo. Un fenomeno bellissimo che si può osservare ad occhio nudo o con uno strumento evitando di guardarlo attentamente SullySully.

Articolo da Saverio DemersmannSaverio Demersmann Pubblicato il 18/06/2020

Forse non l’hai notato, ma noi lo chiamiamo ” Stella della seraStella della sera “Recentemente è scomparso dal cielo serale. È normale, la Terra, Venere e il Sole erano nello stesso allineamento qualche giorno fa. Pertanto la nostra vicina non era visibile né di sera né di mattina perché era nascosta sotto l’abbagliante stella del sole.

Tuttavia, Venere scomparirà effettivamente domani mattina per un’ora. Scomparsa è una parola grossa perché è maldicenza. Guardando daEmisfero nordEmisfero nord Dalla Terra e la Luna le passa davanti. In Europa e nella Francia metropolitana, questo raro spettacolo sarà visibile solo in pieno giorno, al mattino presto. Naturalmente i tempi variano a seconda latitudinilatitudini. A Parigi, ad esempio, l’incontro inizierà alle 7:39 UTC, ovvero le 9:39 ora locale, quando la parte oscura di Venere verrà erosa dai rilievi del pianeta. Ramo d’alberoRamo d’albero Splendente dalla luna. Dovrai quindi aspettare fino alle 8:36 UTC, o alle 10:36 ora di Parigi, per vedere il secondo pianeta dal sistema solare. Sistema solareSistema solare.

Osservazione dell’occultazione di Venere

Molte persone non lo sanno, ma il luminosissimo pianeta Venere (GrandezzaGrandezza -4) Può essere osservato in pieno giorno. Tuttavia, è necessario evitare il sole e non guardarlo mentre si cerca il pianeta con un binocolo o un telescopio. Il danno sarà irreversibile per i tuoi occhi.

READ  Silvio Berlusconi ha usato il suo aspetto fisico come arma politica

Venerdì 19 giugno la nostra stella si troverà a più di 20 gradi a est della binaria Luna-Venere. SeAtmosferaAtmosfera La Terra non esisteva, possiamo vedere che gli eroi di questa sfera celeste sono tutti in Toro. Il Sole è sopra il corno della costellazione (entrerà nei Gemelli il 21) e la Luna, che sta inghiottendo Venere, appare tra la testa dell’animale composta dalle stelle del pianeta. IadiIadie il lampadariolampadario.

Due giorni prima della Luna Nuova, il nostro unico satellite naturale mostrerà una sottilissima mezzaluna: solo il 4% della sua superficie (vista dalla Terra) sarà illuminato. Per quanto riguarda il bellissimo pianeta Venere, l’8% del suo disco è sommerso una luceuna luceHa anche due corna molto morbide.

L’occultazione di Venere con la Luna sarà ancora più bella attraverso un binocolo, un telescopio o un telescopio. Potrai quindi mettere mi piace crepuscolocrepuscolo che ricopre il resto del disco lunare, un fenomeno meravigliosamente chiamato ” Luce di cenereLuce di cenere ».

Dopo questo evento sarà nuovamente possibile contemplare Venere in assenza del Sole ma bisognerà alzarsi di fronte alla stella solare. Per diverse settimane, il pianeta ritorna nel cielo mattutino.

Eclissi solare anulare del 21 giugno

Per quanto riguarda la Luna, c’è un altro incontro che la attende molto presto: il Sole. Il 21 giugno si verificherà un’eclissi solare anulare. L’anello di feu. feufeu. feu Sarà visibile lungo un arco che va dalla Repubblica Democratica del Congo all’Oceano Pacifico, passando per il Tibet. Il posto migliore per godersi questo spettacolo (quasi il 99% del sole è nascosto) è vicino al confine tra India, Tibet e Nepal.

READ  "Un enorme messaggio di speranza": il neurologo crede nel possibile ritorno di Celine Dion

Articolo di Jean-Baptiste Feldman pubblicato il 27 novembre 2008

È uno spettacolo raro quello che il cielo ci offrirà lunedì 1 dicembre: per circa un’ora e mezza la Luna passerà davanti a Venere. Un fenomeno che tutti possono ammirare ad occhio nudo.

Nel suo movimento quotidiano, la Luna attraversa un’ampia striscia di cielo, permettendole di oscurare regolarmente alcune stelle, e raramente un pianeta.

Sarà così lunedì 1 dicembre: intorno alle 17 ora locale, e mentre il Sole scivola sull’orizzonte occidentale, potremo vedere il puntino luminoso di Venere attaccato alla Luna “spegnersi” in pochi secondi. Poi è riapparso dall’altra parte circa un’ora e 30 minuti dopo.

La scena sarà impreziosita dalla presenza della luce grigia che illuminerà il resto del disco lunare, a cui si aggiunge la convergenza dei pianeti, come… GioveGiove Non sarà lontano!

I fotografi potranno divertirsi: la loro macchina fotografica è montata su un supporto per evitare rischi un movimentoun movimentopotranno esplorare tempi di esposizione diversi e differenti FulcroFulcro Per comporre bellissime scene crepuscolari. Le loro foto sarebbero benvenute Forum di astronomiadove gli appassionati ti faranno vivere questo raro momento, sperando di arrivarci Bollettino meteorologicoBollettino meteorologico permissivo.

Un fenomeno da godere senza moderazione, sapendo che la prossima occultazione di Venere dalla Luna non avverrà prima del 6 aprile 2016…