Luglio 15, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Eliminazione dell’ARS: la regolamentazione del nostro sistema sanitario è a rischio!

Eliminazione dell’ARS: la regolamentazione del nostro sistema sanitario è a rischio!

Le agenzie sanitarie regionali sono essenziali per il funzionamento del sistema sanitario del nostro Paese. Ma la loro soppressione pura e semplice, che sembra del tutto improvvisata, è l’azione simbolica del programma sanitario dei candidati all’Assemblea nazionale, con la soppressione dell’AME!

Questo programma sanitario è inoltre privo di qualsiasi misura strutturale volta a migliorare l’accesso degli utenti alle cure e ai medicinali.

Le prestazioni del sistema ARS possono, senza dubbio, essere migliorate per ottenere una maggiore efficienza. È lungi dall’essere perfetto con molti feedback puramente amministrativi. Tuttavia, l’ARS porta avanti la direzione guidata dal governo e dal parlamento, che determina le nostre politiche e finanze in materia di sanità pubblica. Attraverso le CRSA (Conferenze Regionali per l’Autonomia Sanitaria), riunisce gli operatori sanitari regionali, le associazioni, i professionisti e gli eletti locali.

Anche se è ancora necessario indirizzare meglio le proprie decisioni rispetto ai bisogni sanitari della nostra popolazione in ciascun territorio, e rafforzare la democrazia in campo sanitario, esse restano strumenti essenziali.

Togliere gli ARS, come raccomandato dal Fronte Nazionale, e sostituirli con governatori sanitari, significherebbe trasferire la gestione delle politiche sanitarie regionali dal Ministero della Salute al Ministero dell’Interno!

Per l’istituzione sanitaria francese, una tale visione della sanità pubblica e dell’organizzazione del sistema sanitario è un segnale molto preoccupante.

READ  Origine nel microbiota intestinale