Luglio 15, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Con la vendita di Nima a Leon, RWDM si regala un buon record e profitto

Poco meno di un anno fa, Ernest Nehme ha rimosso Roman Yaremchuk (che il Brugge ha acquistato dal Benfica per 17 milioni di euro nel 2022) dalla lista dei giocatori più costosi nella storia del PSL. Il 19enne, reduce da una stagione eccezionale con il club danese Nordsjæland, ha firmato per l’RWDM per una cifra record di 25 milioni di euro. Per un attimo, i giocatori emergenti hanno avuto tra le loro fila un diamante capace di garantirne la permanenza in D1A.

Ma si trattava solo di uno stratagemma di John Textor, visto che il ghanese non ha mai messo piede in nessuno stadio del Belgio. Il trasferimento al Molenbeek è stato appena registrato e Nehme è stato immediatamente ceduto in prestito al club gemello del Lione. Questo accordo (a cui la FIFA non ha avuto obiezioni) ha permesso a John Textor, proprietario dei due club, di aggirare il divieto di trasferimento imposto all’epoca dal DNCG.

Con un simile trasferimento si creò un buco nelle casse di Molenbeek, un vuoto che Textor promise di colmare qualche mese dopo acquistando a titolo definitivo il giocatore dal Lione. La notizia che l’allenatore degli Eagles mantiene da questo fine settimana ha annunciato il trasferimento a titolo definitivo di Ernest Nehme per una somma di 28,5 milioni di euro. Abbastanza per fornire un buon profitto di 3,5 milioni di euro per RWDM, storia (speriamo) nella costruzione di una squadra competitiva all’interno della Challenger Pro League che ha appena stabilito un nuovo record, il record per i trasferimenti in uscita più apprezzati della sua storia.

READ  Remco Evenepoel impressionato dalla moglie: “Cercherò di vincere più tappe e vincere la maglia a pois”