Luglio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Arthur Thiati vuole lottare contro la Romania: “Sono pronto per giocare nei Red Devils”

Questo giovedì, due giorni prima della seconda partita decisiva contro la Romania, Youri Tielemans e Arthur Thiate sono stati invitati a partecipare ad una conferenza stampa.

È stato il centrocampista dell’Aston Villa a parlare per primo. Avendo iniziato la prima partita europea in panchina, spera chiaramente di giocare di più contro i rumeni. “Partirò questo sabato? Lo decide l’allenatore”.Iniziò. “Tutti sono pronti per giocare, lo sono anch’io. L’allenatore annuncia la sua squadra subito prima della partita. Vedremo dopo”.

Carrasco a sinistra, Castagne a Guardiola, Onana in difesa,…: le 10 esperienze più folli del professor Tedesco con i Red Devils

I Tieleman come gli altri demoni non possono essere inclusi nei calcoli. “Sappiamo cosa dobbiamo fare sabato: dobbiamo vincere per avere la possibilità di qualificarci al turno successivo”. Per il centrocampista la partita contro la Slovacchia è stata una bella lezione. “La partita precedente è stata deludente. Dobbiamo dimostrare il nostro carattere e vincere la prossima partita. Questa è la cosa più importante”.

Per il brussellese i problemi fisici che lo hanno colpito ultimamente sono ormai alle spalle. “Sono pronto per giocare 90 minuti.”Egli ha detto. “Per questo durante le amichevoli non si è corso alcun rischio. Contro la Slovacchia è stata una scelta dell’allenatore di non farmi giocare dall’inizio. Ho avuto un infortunio agli adduttori e poi si è ripresentato. Ma ora sono in buona condizione”.

Arthur Theat: “Mostrare di cosa siamo capaci contro la Romania”

Arthur Thiati è poi apparso rilassato davanti ai media. Sarà fisicamente pronto dopo una preparazione tumultuosa? “Vorrei ringraziare lo staff e la società per avermi aiutato a tornare. Mi sento già preparato con il gruppo in Slovacchia. Se non lo faccio, Yannick Carrasco ha fatto bene il suo lavoro giocare, sarà una decisione dello staff tecnico. Vedremo chi giocherà sabato”

READ  L'Anderlecht oggi deve rimanere umile.

Euro 2024: Onana e Tiati presentano Hotel Diables, ed è divertente! (video)

Una cosa sembra certa: Maxime De Cuyper non dovrebbe partire titolare al suo ritorno. Anche se un giocatore del Rennes si rifiuta di seppellire troppo in fretta il suo compagno di squadra. Ha sottolineato: “Ha una personalità più offensiva della mia”. “La concorrenza è sempre buona e per questo non ho problemi. Magari in futuro giocherò come difensore centrale sinistro e Max De Kuiper sarà alla mia sinistra”.

Arthur Thiati, assente al primo incontro, fa sì che l’atmosfera resti ottima. “Tutti hanno avuto momenti come questo nella loro carriera.”mette Liegi in prospettiva. “Abbiamo sfruttato al massimo la nostra giornata libera. In gruppo abbiamo mangiato qualcosa fuori dall’hotel. Il fatto che l’atmosfera sia sempre bella lo ha dimostrato anche oggi durante l’allenamento.”

Mercoledì giornata libera per i Red Devils: “Andate alla festa? Questo spetta ai giornalisti, più a noi”

Quindi Arthur Thiat rifiuta di lasciarsi prendere dal panico. “Ovviamente non volevamo iniziare l’Europeo in questo modo. È la nostra prima sconfitta dai Mondiali. Di per sé non abbiamo giocato male. Se avessimo segnato, avremmo sicuramente vinto questa partita. Come ho detto, siamo fiduciosi e vogliamo dimostrare di cosa siamo capaci contro la Romania.

Guarda la conferenza stampa completa: