Luglio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Al vertice della NATO, all’Ucraina verrà detto che attualmente è troppo corrotta per diventarne membro”.

Il 9 luglio la NATO, nel corso del suo vertice annuale, dovrebbe annunciare cattive notizie per Volodymyr Zelenskyj e per l’Ucraina, che vogliono rientrare nella NATO alla fine della guerra per godere di protezione in caso di una possibile futura invasione armata.

Secondo The Telegraph, l’alleanza militare non accetterà l’adesione dell’Ucraina perché il paese è ancora troppo corrotto nonostante gli sforzi del presidente ucraino. La NATO chiederà all’Ucraina di adottare ulteriori misure per rafforzare la lotta alla corruzione.

Guerra in Ucraina: “La NATO ha tre anni per prepararsi a proteggere l’intero territorio europeo”

La corruzione avrà un impatto particolare nel settore armato. Tuttavia, Zelenskyj ha licenziato diversi leader militari. Anche gli Stati Uniti hanno riconosciuto questi sforzi: “Dobbiamo fare un passo indietro ed esprimere il nostro apprezzamento per tutto ciò che l’Ucraina ha fatto per attuare le riforme negli ultimi due anni”., ha annunciato una fonte ai nostri colleghi. Prima di continuare: “Mentre portano avanti queste riforme, vogliamo congratularci con loro, ma vogliamo anche parlare dei passi aggiuntivi che devono essere compiuti, in particolare nella lotta alla corruzione. Questa è una priorità per molti di noi attorno al tavolo. “Ha aggiunto la fonte.

La NATO fornirà quindi all’Ucraina un elenco di riforme che il paese dovrà adottare per poter essere accettato come membro dell’Unione in futuro.

READ  Israele bombarda la Striscia di Gaza mentre il massimo ufficiale del gabinetto di guerra israeliano minaccia di dimettersi