Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Windows 11 22H2 Protection e Smart App Control, cosa devi sapere?

Il primo aggiornamento delle funzionalità di Windows 11, 22H2, introduce diverse nuove funzionalità. Troviamo ad esempio un esploratore di file supportato da schede, e il supporto per le app Android tramite Amazon Appstore o Smart App Control.

Questa tecnologia dovrebbe migliorare la sicurezza di Windows 11. Il suo scopo è impedire l’esecuzione di app dannose sul tuo PC per proteggere i dati. Non si tratta di una funzione “antivirus” ma di uno strumento di protezione, una sorta di scudo protettivo introdotto con Windows 11 22H2 e funzionante con Microsoft Defender. In effetti, Microsoft consiglia di eseguire Smart App Control insieme a Microsoft Defender. +

Windows 11 22H2 et la Protection Smart Application Control

Gigante spiega

Intelligent Application Control aggiunge una protezione significativa contro nuove minacce e rischi emergenti bloccando le applicazioni dannose o non attendibili. Smart App Control aiuta anche a bloccare le app potenzialmente indesiderate, che sono app che possono rallentare il tuo dispositivo, visualizzare annunci inaspettati, offrire software aggiuntivo che non desideri o fare altre cose che non ti aspetti. Smart App Control funziona con altri software di sicurezza, come Microsoft Defender o strumenti antivirus non Microsoft, per fornire una protezione aggiuntiva.

Smart App Control funziona in modo molto semplice. Una volta attivato, il monitoraggio è impostato. Una volta eseguita l’applicazione, si avvia la scansione automatica. Passa attraverso una connessione ai server Microsoft e viene eseguita la verifica della firma. Il sistema comunica quindi a Smart App Control se l’app è considerata sicura o meno. Se tutto funziona, Windows può avviarsi normalmente. In caso di dubbio, il processo viene bloccato.

Microsoft Aggiungere

Se il servizio di sicurezza non è in grado di effettuare una previsione affidabile sull’applicazione, Smart App Control controlla se l’applicazione ha una firma valida. Se l’app ha una firma valida, Smart App Control ne consente l’esecuzione. Se un’app non è firmata o la firma non è valida, Smart App Control la considera non attendibile e la blocca per la tua protezione.

Questo anticipo viene ora introdotto con Windows 11 22H2. D’altra parte, viene attivato solo su nuove installazioni. Redmond offre diversi stati (Attivo, Inattivo e Valutazione). Uno di questi è la modalità di valutazione. Smart App Control cerca di apprendere come viene utilizzato il dispositivo per provare a proteggerlo senza diventare troppo invadente. La maggior parte dell’analisi viene eseguita in background.

READ  SKY Play apre la pre-registrazione di Coin Grid prima del lancio della piattaforma

Attualmente, Smart App Control non supporta le eccezioni. In poche parole, se un’app è bloccata, non c’è modo di consentirne l’esecuzione fino a quando non la disabiliti completamente.