fbpx
Attualità

Webtax, in arrivo nuove regole di tassazione

La Plenaria ha proposto di ampliare il campo di applicazione delle direttive sulla tassazione delle imprese digitali che operano nell’UE. Il Parlamento ha adottato con un’ampia maggioranza i suoi due pareri sulle proposte di direttive del Consiglio relative alla tassazione delle imprese con una presenza digitale significativa e alla tassa sui servizi digitali (DST).

Fornitura di contenuto digitale aggiunto ai servizi imponibili

I deputati hanno aggiunto all’elenco dei servizi che possono essere considerati entrate fiscali la fornitura di “contenuti su un’interfaccia digitale come video, audio, giochi o testi che utilizzano un’interfaccia digitale”, indipendentemente dal fatto che tali contenuti siano di proprietà della società fornitrice o che questa ne abbia acquisito i diritti di distribuzione. Le piattaforme online che vendono contenuti digitali, come Netflix, possono quindi essere tassate.

Abbassata la soglia minima delle entrate imponibili

I deputati hanno accettato di ridurre la soglia minima al di sopra della quale i redditi di una società sono soggetti a tassazione. Le norme si applicheranno a qualsiasi società che generi entrate all’interno dell’UE superiori a 40 milioni di euro durante l’esercizio finanziario in questione. La Commissione europea aveva proposto un importo di 50 milioni di euro.

Imposta sui servizi digitali: una soluzione temporanea

Il Parlamento sottolinea che la DST (digital services tax in inglese) è una misura temporanea. L’adozione della direttiva sulla presenza digitale significativa, della base imponibile consolidata comune per le società o di norme analoghe a livello dell’OCSE o delle Nazioni Unite costituirebbe una soluzione permanente, preferibile a tutti gli effetti.

Risultati delle votazioni

La relazione sulla direttiva sulla tassazione dei servizi digitali è stata approvata con 451 voti in favore, 69 voti contrari e 64 astensioni. La relazione sulla direttiva sulla tassazione delle società con una presenza digitale significativa è stata adottata con 439 voti in favore, 58 voti contrari e 81 astensioni. Il Parlamento ha un ruolo consultivo in materia di leggi fiscali (articolo 115 del TFUE). Spetterà pertanto al Consiglio decidere all’unanimità sul contenuto definitivo delle norme. Il Parlamento sta spingendo per un’approvazione prima della fine del suo mandato, nell’aprile 2019.

Nel luglio 2013 i ministri dell’UE hanno convenuto sulla necessità di stabilire una base imponibile comune per le società.

La Commissione europea ha poi suddiviso la sua precedente proposta del 2011 in due direttive: una direttiva che istituisce una base imponibile comune per le società (CCTB) e una direttiva su una base imponibile consolidata comune per le società (CCCTB). Entrambi i progetti di direttiva sono stati presentati nell’ottobre 2016 e sono ancora in attesa dell’accordo del Consiglio. Nelle sue risoluzioni, il Parlamento europeo ha fortemente sostenuto questa importante riforma della tassazione delle imprese e ha introdotto il concetto di “presenza digitale”, che consentirebbe agli Stati membri di tassare le società digitali.

Nel marzo 2018, la Commissione europea ha presentato due distinte proposte legislative su una tassazione più equa delle attività digitali nell’UE.

 La prima proposta (Tassazione delle imprese con una presenza digitale significativa), presentata come soluzione privilegiata, mira a riformare le norme sull’imposta sulle società, in modo che gli utili siano registrati e tassati quando le imprese interagiscono con gli utenti attraverso i canali digitali. La seconda proposta (Tassa sui servizi digitali) è un’imposta provvisoria che copre le principali attività digitali che attualmente non sono soggette a tassazione nell’UE.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV

ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi