Novembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Warzone 2: Tutte le informazioni sul nuovo gioco Battle Royale di Call of Duty | Xbox Uno

Sono passati alcuni giorni da allora Call of Duty: Modern Warfare II È uscito e il successo del titolo è innegabile nonostante le critiche mosse da alcuni giocatori. Che sia nella sua campagna o multiplayer, Modern Warfare 2 ha grandi ore di gioco nel negozio per noi, ma come non pensare all’arrivo imminente Aggiornamento di Call of Duty: Warzone 2.0.1 A metà novembre. Riporta la formula Battle Royale di Activision, ed è sicuramente una delle uscite più attese di fine anno. Se vuoi sapere tutto su Warzone 2.0, sei nel posto giusto.

In sostanza, cos’è Warzone 2.0?

Pertanto, Call of Duty Warzone 2.0 succederà a Call of Duty Warzone al numero uno dal nome che è stato rilasciato il 10 marzo 2020, pochi mesi dopo l’uscita del riavvio di Call of Duty: Modern Warfare nel 2019. Originariamente, il i team erano Infinity Ward che ha sviluppato Warzone, ma il seguito è stato affidato ai team di Raven Software (Call of Duty: Black Ops Cold War) in modo che Infinity Ward si concentrasse sullo sviluppo di Modern Warfare II.

Dopo 2,5 anni di esistenza, è facile dire che questa formula Battle Royale gratuita è stata uno dei più grandi successi nella storia del franchise di Call of Duty e non andrà via. Fermati su quella buona pista quando Call of Duty Warzone 2.0 arriverà il 16 novembre. Activision torna al popolare gioco Battle Royale che verrà lanciato nell ‘”arco” Call of Duty: Modern Warfare II. Il gioco sarà nuovamente giocabile tra PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC.

Ciò significa che il contesto di Warzone 2.0 seguirà direttamente gli eventi della campagna e delle missioni cooperative, come si può vedere prima in Warzone. Quest’ultimo si è lentamente spostato verso la Guerra Fredda e poi la Seconda Guerra Mondiale con le successive versioni di Black Ops Cold War e poi Vanguard. Per Warzone 2.0 si osserva un puro e semplice ritorno ai conflitti moderni.

READ  Des PC en force au MWC, la fuite Nvidia et la tech mobilisée contre la Russie

Nuova mappa: Finitura Verdansk verso la fattoria, la capitale della Repubblica di Giustizia

La mappa di Warzone 2.0 ci porta alla fattoria, la capitale della Repubblica di Adal nell’Asia occidentale. La città appare nella campagna del gioco, ma puoi trovarla in Special Ops, Squad Battles 6v6, Ground War e, naturalmente, Battle Royale. La nuova mappa Warzone 2.0 e i suoi 16 punti di interesse sono stati finora introdotti e dettagliati da Activision.

Questa nuova mappa sarà leggermente più grande di Verdansk e Caldera e fornirà ambienti mai visti prima in Warzone. Un’altra novità dell’agriturismo è la massiccia presenza di zone d’acqua, e questo non per niente.

Caldera passerà a Warzone 2.0, ma è l’unica prima mappa di Warzone a compiere il viaggio da quando Fortune’s Keep e Rebirth Island sono state tralasciate. Tuttavia, recenti indiscrezioni hanno già innescato l’arrivo di una mappa più piccola ispirata a Rebirth Island per una rinascita entro il prossimo anno.

Notevoli nuove funzionalità di Warzone 2.0

Nonostante Warzone 2.0 sia ancora molto vicino al primo opus in termini di sostanza, ci sono ancora alcune novità degne di nota, in particolare la possibilità di nuotare e andare sott’acqua. Questa evoluzione del gameplay è già presente nella modalità multiplayer di Call of Duty: Modern Warfare II e arriverà anche in Warzone 2.0.

Inutile dire che questo aggiungerebbe nuova profondità a Warzone, nessun gioco di parole. Resta da vedere se il lavoro dei level designer in queste aree avrà effettivamente senso aggiungere il nuoto in Warzone 2.0, ma su questo non abbiamo dubbi.

Faranno parte del gioco anche nuove meccaniche di gioco, come la possibilità di aggrapparsi ai bordi delle pareti e sparare mentre si è penzolanti, così come la sensazione generale e il gameplay con le armi che si possono avere nel multiplayer di Call of Duty: Modern Warfare II .

Ovviamente ritorna per primo il famoso Gulag che era stato lanciato in Warzone, ma il suo principio si è evoluto perché quest’ultimo ora si giocherà in 2v2, integrerà un NPC chiamato The Jailer e le armi saranno depredabili nei forzieri durante il combattimento. Ecco come gli sviluppatori definiscono questo nuovo Gulag:

“In Gulag 2.0, i giocatori dovranno combattere in 2v2, depredare armi e affrontare ‘Carceriere’, per più opzioni e sorprese.”

Difficile formarsi un’opinione concreta con queste poche spiegazioni, ma la formula del gulag all’inizio di Warzone nell’1v1 con la pistola sembra sicuramente sepolta.

READ  CyberGhost regala 3 mesi gratis per Natale

Per quanto riguarda i veicoli, Infinity Ward sembra aver elaborato il realismo di questi ultimi poiché reagirebbero in modo diverso a colpi ed esplosioni a seconda della loro armatura e peso. Sarà possibile forare i loro pneumatici, ma anche ripararli e dovrete prestare attenzione al vostro livello di carburante per non esaurire, a meno che non arriviate in una delle stazioni di servizio sparse per la fattoria.

I cerchi in Warzone 2.0 che dividono le aree di gioco si evolvono leggermente poiché il cerchio principale del gioco viene diviso in tre cerchi più piccoli durante il gioco. Questi cerchi alla fine convergeranno e convergeranno per fornire un’area di delimitazione finale. L’idea è molto interessante e Infinity Ward ha il vantaggio di voler innovare in questo aspetto fondamentale dell’esperienza di Warzone. Questa nuova distribuzione delle regioni può offrire nuove possibilità alla fine del gioco e creare nuovi modi di giocare con queste tre regioni separate.

Infine, Warzone 2.0 integrerà per la prima volta una fazione AI che pattuglia la fattoria o protegge determinate aree. Puoi scegliere di attaccarli o meno, ma c’è un sacco di bottino che ti aspetta se sconfiggi questi soldati, inclusa la possibilità di acquistare gratuitamente una delle tue armi personalizzate presso la stazione di acquisto.

Come stanno andando le cose per armi, strumenti e equipaggiamento?

In termini di armi e gadget, niente di nuovo sotto il sole da quando Warzone 2.0 accoglierà tutto ciò che è attualmente offerto in multiplayer. Call of Duty: Modern Warfare II. Ovviamente, la progressione tra Modern Warfare II e Warzone 2.0 è simile e gli oggetti sbloccati in un gioco saranno disponibili in un altro.

READ  Il cielo di maggio ti sorprenderà

Per quanto riguarda l’equipaggiamento, le classi multiplayer devono essere separate dalle classi Warzone 2.0, come nel primo gioco. Nuove armi dovrebbero essere introdotte regolarmente nel corso delle stagioni.

Che ne dici di una modalità DMZ che esce contemporaneamente a Warzone 2.0?

L’attesissima modalità DMZ arriverà insieme a Warzone 2.0 il 16 novembre, e sarà quindi free to play. Spesso paragonata a Escape from Tarkov o Hazard Zone in Battlefield 2042, questa modalità hardcore è la terza “modalità principale” che Call of Duty offre quest’anno tra multiplayer e Warzone e quindi DMZ.

Nella DMZ, dovrai trovare l’intero bottino o contratti prima di poter scappare con successo. Anche altre squadre di giocatori dovranno cercare di superarlo, ma secondo gli sviluppatori, la DMZ è pensata per essere un vasto sandbox in cui ogni giocatore può andare avanti e combattere come desidera provare a vincere. La modalità DMZ attraverserà l’intera mappa della fattoria (non alcune trame), che sarà piena di soldati IA che potresti o meno essere in grado di combattere. Resta da vedere se il gameplay della DMZ incorporerà meccaniche di sopravvivenza e se ci sono altre differenze notevoli con Warzone 2.0.

Questo dovrebbe garantirci buone ore di rabbia e rabbia di Warzone 2.0, sia da soli che in squadra (preferibilmente con diversi simili). Fino ad allora, hai ancora tutto il tempo per completare la campagna, il multiplayer sandbox e preparare le tue lezioni di Modern Warfare II entro il 16 novembre. E se non hai ancora messo gli occhi sull’ultimo Call of Duty, il nostro quiz potrebbe essere in grado di guidarti un po’ meglio su cosa aspettarti dal nuovo Modern Warfare.