Curiosità EVIDENZA Intervista video

Viva gli agnelli! La crociata di Ivana per cambiare la tradizione pasquale

Al di là di filosofie e tradizioni, personale è la scelta di mangiare l’agnello a Pasqua. Cresce sempre di più l’attenzione verso la mattanza degli agnelli in occasione delle festività pasquali e sembra aumentare il numero delle persone che scelgono di allontanarsi dalla tradizione e prediligire un menù diverso.

Diverso non vuol dire per forza vegano o vegetariano, ma anche cucinare tipi di carni diverse. In molti, infatti, sostengono che non mangiano la carne di agnello, perchè la associano ad una “creatura innocente come un bambino”.

Secondo i dati di Federconsumatori, già per la Pasqua 2016 si era registrato un sensibile calo delle vendite di agnello. Oltre il 58% degli italiani aveva rinunciato a mangiarlo.

Quale sarà la tendenza per la Pasqua 2017? La nostra Ivana Romano, come l’ex cavaliere Silvio Berlusconi, ha avviato la sua crociata per cambiare la tradizione pasquale e salvare gli agnelli al grido di “Viva gli agnelli!”.

Vediamo com’è andata!

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi