Dicembre 3, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vincitore Imperiale a Monza, Ogier spunta il suo ottavo titolo mondiale, Power Stage per Neuville

Il mostro di Sebastien Ogier! Il vincitore (con molta abilità) a Monza, ha colto l’occasione per convalidare il suo ottavo titolo di campione del mondo e gli ha teso le braccia. E così si risale al breve arco di tempo del suo illustre predecessore, Sebastien Loeb. Quarto a Monza dopo un weekend all’insegna della moda sollevamento emotivo, Thierry Nouvel è arrivato terzo nei campionati del mondo, dietro a Ogier ed Elvin Evans.

Ma torniamo a quel grandioso weekend in cui i piloti si alternano tra le tortuose strade dei Monti Bergamaschi e i tortuosi sentieri delTempio della velocitàCircuito di Monza.

“Voglio tornare alla vittoria.Confortevolmente inchiodato a 17 punti di vantaggio sul mondiale, Ogier ha annunciato il colore giovedì prima dello Shakedown. Celebrare il suo ottavo titolo era una cosa, ma il francese voleva farlo in modo sottile. Capisci: vinci questo rally di Monza.

Elfyn Evans crolla nei momenti peggiori

Durante 16 speciali, Ogier ha resistito brillantemente al suo grande rivale Elvin Evans. Senza rischi inutili, ma afferra saldamente qualche secondo qua e là. Di conseguenza, il mano à mano è stato emozionante, il leader è cambiato molto e alla fine… i due uomini erano distanti solo 0,5 secondi all’alba delle ultime tre prove speciali.

Sì ma eccolo qui, forse lacerato dalla pressione, Evans Fai un errore che non dovrebbe accadere durante il tuo penultimo. L’ansia ai freni gli è costata secondi preziosi e ha spinto Ogier sulla strada della vittoria (+7,6 secondi).

Ma era ancora necessario finire il lavoro durante la Power Stage, l’ultimo ostacolo per Ogier nella sua corsa verso il suo ottavo titolo. Fedele al suo motto ripetutoConcentrati solo su se stessoIl francese non ha fatto segnare un miglior tempo (secondo dietro a Neuville) ma i fondamentali sono stati evidenti altrove da quando ha vinto il suo ottavo titolo mondiale.

Un modo perfetto per porre fine alla sua storia d’amore con la disciplina, è quello che non giocherà un’intera stagione nel WRC. Anche un bel modo per aiutarlo Julian Engracia Per completare l’episodio, è stato lui a gareggiare anche nella sua ultima stagione nel rally.

A coronamento della torta, Toyota conquista il titolo costruttori in un fine settimana che lo ha dominato dall’inizio alla fine.

Montagne russe Thierry Nouvel

E che ne dici di un fantastico weekend per Thierry Neuville ? Esattamente venerdì, nonostante qualche problema al cambio o”prestazioneSecondo lui, il belga ha dovuto mettere da parte i suoi obiettivi personali dopo un errore fatale in pista sabato mattina.

Rimanendo ambizioso nonostante abbia terminato il rally preventivamente senza alcuna vera posta in gioco, ha continuato a fare lunghi giri, vincendo brillantemente nella Power Stage e perdendo 5 graffi durante il fine settimana, di cui tre di fila domenica.

Un weekend particolarmente soddisfacente per un pilota Hyundai, che senza dubbio maledirà a lungo questo piccolo bug con gravi conseguenze. Oppure si dirà che è stato proprio grazie a questo errore che ha potuto guidare più liberato di allora…

ES 16 Power Stage Serraglio 2 (14,62 km)

Bollettino sportivo

READ  'Senza stile', 'L'incubo di Kimpembe', 'Mbappe al Moon Pots': il PSG ha ancora una volta deluso la stampa francese

Ricevi la maggior parte delle informazioni sportive ogni mattina.