Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Verso una svolta nella guerra in Ucraina? La Germania è disposta a consentire alla Polonia di consegnare carri armati Leopard

“Se ci viene posta la questione, non ci opporremo”, ha dichiarato il ministro del Partito dei Verdi, che governa in coalizione con i socialdemocratici guidati da Olaf Scholz.

“Al momento la domanda non è stata posta” dalla Polonia, che è tenuta a presentare una richiesta ufficiale a Berlino, ha detto il ministro in un’intervista a Parigi al canale francese LCI.

Il governo tedesco è sottoposto a crescenti pressioni per fornire all’Ucraina pesanti carri armati Leopard, che potrebbero avere un impatto significativo sul campo di battaglia contro le forze russe. “Capisci quanto siano importanti questi carri armati e ne siamo molto consapevoli”, ha aggiunto la signora Burbock.

Polonia e Finlandia si sono offerte di consegnare i ghepardi di loro proprietà, ma hanno bisogno dell’approvazione formale di Berlino per riesportarli.

Tuttavia, Olaf Schultz finora si è rifiutato di commentare la questione di queste consegne indirette, proprio come quelle di fornire i Panthers direttamente dalle scorte tedesche.

Interpellato nuovamente sulla questione domenica a Parigi, durante una conferenza stampa al fianco di Emmanuel Macron, il cancelliere è stato evasivo, ribadendo la necessità di lavorare in consultazione con gli alleati dell’Ucraina sulle consegne di armi.

Questo fine settimana, il presidente della Duma di stato russa Vyacheslav Volodin ha avvertito gli occidentali e ha parlato di una “tragedia di proporzioni globali” se i carri armati tedeschi Leopard 2 fossero consegnati a Kiev.

READ  L'Arizona esegue il primo detenuto condannato a morte dal 2014