Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Verso un disegno di legge contro le aziende sanitarie private

Il governo di Legault sta valutando aggressivamente un disegno di legge per rendere le agenzie private meno attraenti il ​​prossimo anno, al fine di frenare l’esodo degli infermieri dalla rete sanitaria pubblica e gli alti costi che la pratica genera.

“Sono molto soddisfatto dell’esame di un disegno di legge per regolamentare l’uso delle agenzie [privées]L. conferma rivista Il ministro della salute, Christian Duby, ha lasciato intendere che potrebbe essere all’ordine del giorno una volta tornato all’Assemblea nazionale il 30 gennaio.

Questa è una richiesta della Fédération Interprofessionnelle de la santé du Québec (FIQ), che sta attualmente negoziando un nuovo contratto collettivo con il governo.

Il sindacato degli infermieri chiede “un meccanismo per eliminare gradualmente l’uso del lavoro da parte delle agenzie di reclutamento private”.

Inoltre, con la revoca del 31 dicembre delle misure straordinarie legate allo stato di emergenza, alcune delle linee guida imposte dal governo alle agenzie di collocamento diventeranno obsolete.

Ad esempio, hanno stabilito un periodo di 90 giorni che impedisce a un dipendente che ha lasciato la rete pubblica di tornare a lavorare lì attraverso un’agenzia. Le organizzazioni dovevano anche dare priorità alle agenzie su turni meno comuni, come i turni notturni.

Tuttavia, il ministro Dube riconosce che molti CISSS e CIUSSS hanno continuato a offrire buoni turni giornalieri per i lavoratori delle agenzie private, a causa della carenza.

Messaggio agli infermieri

“Quello che voglio dire allo staff è di pensarci due volte prima di partire. [le réseau public] Per le agenzie”, rilascia Christian Duby, sulle sue intenzioni.

Dice di non avere “intenzione di arrendersi” e che il suo obiettivo è sostituire i dipendenti persi negli ultimi anni a causa delle agenzie.

READ  È possibile superare il vaginismo?

Perché oltre a dissanguare il personale, usare le agenzie costa troppo ai contribuenti.

quest’estate, Giornale ha riferito che la forza lavoro indipendente (IO) nella rete sanitaria è costata più di 875 milioni di dollari da aprile 2021 a marzo 2022, secondo i dati del Dipartimento della salute e dei servizi sociali (MSSS).

L’importo è triplicato in tre anni.

Tuttavia, il ministro Dube riconosce che non è realistico pensare di porre fine all’uso delle agenzie da un giorno all’altro e che le esigenze variano da regione a regione.

Tuttavia, sta valutando di andare oltre una semplice direttiva o altro decreto per regolamentare le agenzie.

Hai qualche informazione che vuoi condividere con noi su questa storia?

Hai uno scoop che potrebbe interessare i nostri lettori?

Scrivici a o chiamaci direttamente a 1 PALETTA 800-63.