Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA

Vandali a Monte Castello. Prese di mira le staccionate per farci un barbecue

“Saranno convocati presso gli uffici di Polizia locale e denunciati”

Cava de’ Tirreni. Mentre dal Comune si lavora per avviare i patti di collaborazione con le associazioni del territorio a tutela di Monte Castello e delle aree limitrofe e pertinenziali, c’è qualcuno che ha ben pensato di mostrare il peggio del genere umano nell’epoca dell’ “Andrà tutto bene” e prendere di mira le staccionate che recintano il Castello di Sant’Adiutore. Lo scopo? Utilizzarle per alimentare il barbecue domenicale.

Una brutta pagina è stata scritta ieri in una bella domenica metelliana. La segnalazione arriva dal vice sindaco, Nunzio Senatore attraverso un post sui social.

“In giornata dei nostri concittadini mi hanno segnalato a Monte Castello la presenza di orde di selvaggi ubriachi che, per alimentare la brace necessaria ad arrostire le loro prelibatezze, hanno divelto con le asce le staccionate protettive.
Voglio comunicare agli autori di questo insano gesto che sono state rilevate le targhe dei loro mezzi di locomozione, domani saranno convocati presso gli uffici di polizia locale e denunciati”.

Leggi anche: Cava de’ Tirreni. Castello all’Ente Montecastello? Le precisazioni dal Comune.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi