Agosto 13, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vaiolo delle scimmie: la sanità pubblica federale esorta gli uomini a stare attenti

OTTAWA – La sanità pubblica federale sta esortando i canadesi – in particolare MSM – ad adottare pratiche di “sesso sicuro” per aiutare a fermare la diffusione del vaiolo delle scimmie nel Paese.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato un’emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale per la malattia alla fine della scorsa settimana.

Il direttore della sanità pubblica, la dott.ssa Theresa Tam, ha dichiarato in una conferenza stampa che finora in Canada sono stati segnalati 745 casi di vaiolo delle scimmie e che il 99% delle infezioni si è verificato negli uomini.

Ha spiegato che il virus si diffonde principalmente tra gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini. Quindi, mentre chiunque potrebbe in teoria essere infettato, il dottor Tam ritiene che siano necessarie misure per prendere di mira gli uomini gay e bisessuali.

Il National Immunization Advisory Committee raccomanda che le persone ad alto rischio di entrare in contatto con un caso confermato o probabile di vaiolo delle scimmie ricevano una dose del vaccino contro il vaiolo.

Il governo federale ha distribuito più di 70.000 dosi di questo vaccino a province e territori.

In Quebec, l’ultima valutazione, che risale a martedì, ha riportato 346 casi di vaiolo delle scimmie. La Montreal Public Health fornirà anche un aggiornamento giovedì sulla diffusione del virus nella capitale.

READ  La psychologie positive présentée au premier Rendez-vous de la santé mentale