Campania EVIDENZA

Vaccinazioni : anche in Campania sotto la soglia di sicurezza

Ministro Grillo

Anche in Campania i vaccini sono sotto la soglia di sicurezza.  Le coperture vaccinali contro poliomielite, tetano, difterite, epatite B e pertosse che fino al 2013 superavano il 95%, negli ultimi due anni sono scese al 91,3%.

La famosa “trivalente” che comprende morbillo, parotite e rosolia, è scesa all’ 84 %, ben distante dal 95% che rappresenta lo standard ideale di vaccinazioni. C’è da dire che nel biennio 2014-2015 si è avuto anche un picco di 168 casi di morbillo, rispetto ai 32 del 2013-2014.

Altro calo: si è passati dall’87,7 % di immunizzati in Campania dei nati nel 2011 all’83,9 % dei nati nel 2014.

Questi sono i dati, resi noti dai  15 anni di attività del Centro Regionale di Farmacovigilanza della Regione Campania relativi all’appropriatezza nell’uso dei farmaci e dei vaccini.  Sono pervenute al Centro regionale di farmacovigilanza campano, tra gennaio 2001 e dicembre 2016, 25.629 segnalazioni di sospette reazioni avverse a farmaci e vaccini con un trend in forte aumento del numero totale di segnalazioni.
 

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi