Campania EVIDENZA Viaggi

Gli animali partono in vacanza con gli italiani

cane e il sonno

Accresciuta cultura dell’ospitalità ‘pet friendly’ lungo tutta la Penisola.

Quest’estate ha scelto di partire in vacanza con il proprio animale quasi un italiano su cinque (22%). E’ quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixè, nella settimana delle grandi partenze che precede il Ferragosto.

Se si viaggia con il proprio animale, la Coldiretti suggerisce di adottare alcune misure preventive a partire da una adeguata scorta di acqua per sopportare la grande afa.

In vacanza, inoltre, si possono incontrare altri animali ed è quindi consigliabile una visita dal veterinario. In valigia è utile avere tutto il necessario:

  • cibo preferito dal proprio cucciolo;
  • qualche giocattolo che possa farlo sentire a casa;
  • un kit del pronto soccorso.

Secondo l’analisi appena una minoranza del 7% degli italiani rinuncia a portare con sè i propri animali perché non è possibile accoglierli nella struttura. L’accresciuta disponibilità purtroppo non ha ancora debellato completamente la piaga degli abbandoni, registrata principalmente nei mesi estivi.

La Coldiretti consiglia comunque di informarsi sempre prima sul sito di Campagna Amica per concordare le modalità del soggiorno e rendere tutto armonico anche nel rispetto delle esigenze degli altri ospiti.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi