Maggio 17, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un secondo latitante italiano è stato arrestato nelle Alpi Marittime

Sabato scorso, Polizia di Mentone, The Alpi MarittimeUn autoctono è stato arrestato Italia 67 anni, su mandato d’arresto europeo italiano. È stato più volte condannato per reati di interesse, furto aggravato e occultamento in Italia tra luglio 2006 e settembre 2008, ed è stato interrogato dalla procura di Aix-en-Provence responsabile di questi fascicoli europei. Nizza-Madin. La prostituta rischia fino a sette anni di reclusione, annunciata nel novembre 2011 e confermata nel 2018.

Due latitanti italiani sono stati arrestati in Costa Azzurra

Secondo un quotidiano locale, gli agenti di Mentone sarebbero stati informati dalle autorità italiane che il latitante era in possesso di un guasto al suo veicolo. Successivamente è stato arrestato dalla polizia francese davanti alla residenza dove alloggiava. È stato processato martedì dalla Corte d’Appello di Aix-en-Provence, che nei prossimi giorni si pronuncerà sulla sua espulsione. Nel frattempo, il sesso è stato posto sotto controllo giudiziario.

Nella settimana precedente, La polizia francese effettua arresti a Saint-Raphael, Antwio Quosso Nasty, famoso latitante italiano vicino alla mafia napoletana Comora a Werwill. È ricercato dalle autorità del suo paese dal 2014.

READ  È morto il famoso designer italiano Nino Cerutti