Ottobre 3, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un morto e 40 feriti: un festival in Spagna diventa tragico

Il festival di musica elettronica “Medusa” doveva durare diversi giorni, sulla spiaggia di Koira, sulle rive del Mediterraneo. È stato sicuramente catturato.

Tempo di lettura: 2 minuti

DottI forti venti hanno causato la caduta di parte del podio durante un festival a cinquanta chilometri da Valencia (est), provocando la morte di un uomo di 22 anni e il ferimento di 40, tre dei quali sono rimasti gravemente feriti, hanno riferito i media spagnoli sabato mattina. Il festival si è fermato definitivamente.



Il festival di musica elettronica “Medusa” doveva durare diversi giorni, sulla spiaggia di Koira, sulle rive del Mediterraneo. Secondo l’Agenzia meteorologica, Emmett, la velocità del vento ieri sera è stata di 80 km/h.

L’incidente è avvenuto intorno alle 4 del mattino. I filmati online mostrano i partecipanti al festival che cercano di proteggersi mentre elementi teatrali – paragonabili a quelli visti in Tomorrowland – volano in tutte le direzioni e una tempesta di sabbia si diffonde attraverso il sito.

Per l’intero evento erano attese almeno 320.000 persone. Molti di loro avevano deciso di tornare molto prima che i festeggiamenti fossero dichiarati finiti. La Guardia Civil ha confermato che i 50.000 partecipanti al festival che hanno partecipato ieri sera potrebbero essere evacuati entro 40 minuti.



In una dichiarazione, gli organizzatori si sono detti “storditi e completamente devastati”.

READ  Una delle sottovariabili della variabile delta è strettamente monitorata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità