Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un liceo italiano concede ai suoi studenti un periodo di pausa

Le ragazze delle scuole superiori di un istituto della città di Ravenna hanno diritto a due giorni di permesso al mese se presentano una volta all’anno un certificato attestante le mestruazioni dolorose.

Ciara, 17 anni, “ha sempre avuto periodi dolorosi” durante i quali “non riusciva ad alzarsi dal letto”. “Pensavo di poter trovare una soluzione per tutte le donne che soffrono come me in ogni periodo”, spiega. Repubblica L’adolescente è anche il rappresentante degli studenti nel consiglio del Liceo Artistico Nervi-Cervini di Ravenna, nel nord-est dell’Italia.

Chiara ha quindi raccolto le testimonianze di 16 sue compagne che soffrivano di periodi dolorosi e le ha presentate al consiglio della sua scuola, composto da rappresentanti del personale scolastico e dei genitori. Riuscì a cambiare le regole della scuola con 10 voti a favore e tre contrari.

D’ora in poi, le “studenti con dismenorrea”, termine riferito alle mestruazioni dolorose, sarebbero state “autorizzate fino a due giorni al mese dall’obbligo di frequenza” in vigore presso la scuola superiore, secondo quanto riferito. Documento di discussione Il Consiglio di istituto è pubblicato sul sito web della scuola.

Le ragazze delle scuole superiori che desiderano usufruire di questo tipo di congedo mestruale devono fornire annualmente un certificato medico attestante la loro dismenorrea, che le esonera dall’inviare ogni volta i certificati di assenza firmati dai genitori.

Un concetto sempre più diffuso

Sempre più aziende e organizzazioni in tutto il mondo hanno iniziato a testare o implementare il congedo mestruale. In Francia, il Partito socialista, per esempio, Annunciato a fine dicembre Dal 7 novembre i dipendenti della sede nazionale di Ivry-sur-Seine hanno il potere di “prendersi un giorno di ferie extra e facoltativo per affrontare gli ostacoli che devono affrontare durante le mestruazioni”.

READ  Fatti vari. Un italiano vicino alla mafia è stato arrestato a Versailles

A metà dicembre, in Spagna, i deputati hanno letto per la prima volta un disegno di legge che istituisce il congedo mestruale. Il testo deve ancora essere votato dal Senato. Se verrà adottata con fermezza, la Spagna sarà il primo paese europeo a introdurre la misura, che esiste in varie forme in Giappone o Corea del Sud.