Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un campione su tre di frutta contaminata da pesticidi in Belgio? Afska oliato

Se il Belgio viene indicato come cattivi alunni in Europa dallo studio Pan Europe, ciò sarà spiegato da Afsca, a causa della sua politica sui controlli sanitari. “Nel 2020 abbiamo esaminato 3.885 campioni in cui abbiamo cercato residui di prodotti fitosanitari. Per ciascuno di questi campioni, abbiamo analizzato circa 400 molecole diverse e talvolta fino a 600 diverse”ha spiegato Allen van den Broek. “Si tratta di un’analisi molto completa, mentre alcuni altri Stati membri si limitano a un’analisi media di 233 molecole per campione”, individua un portavoce di Afsca. Quindi, per Afsca, questi luoghi “Il Belgio è sicuramente tra i peggiori studenti perché il campo dell’analisi è molto più ampio”.

Un portavoce dell’Afsca specifica anche, “Nonostante queste analisi molto rigorose, i risultati hanno indicato un elevato livello di conformità”. “Eravamo in oltre il 97% delle analisi che erano completamente coerenti”, dice Allen van den Broek. Per la piccola percentuale rimasta dove la soglia residua era troppo alta, “Afsca sta lavorando e adottando misure per evitare di consumare questi alimenti. Stanno ritirando il mercato o ritirando i prodotti dai consumatori”.rassicura il portavoce dell’Afsca.

Per Afsca lo studio paneuropeo “non è abbastanza accurato”. per me“Agenzia federale per la sicurezza della catena alimentare, ecco “Un livello abbastanza alto di sicurezza alimentare in Belgio per quanto riguarda i pesticidi”Agut Allen van den Broek.

READ  La ministre de la Santé du cabinet Ford ne se représentera pas