Ottobre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Uh, è un’andatura strana?”


Dal 1 ottobre il fornitore di gas ed energia elettrica non offrirà più un contratto a tempo determinato. Ventiquattro ore prima del grande annuncio, il gruppo ha cercato di inviarlo a un concorrente.

Giovedì 14:36, numero sconosciuto chiama, risponde mia moglie. “Ciao, sono un rivenditore Luminus, lo sapevi che stai pagando troppo per l’elettricità?”. Nessuna fortuna per l’operatore, mia moglie conosce bene la musica e gli risponde direttamente: “Mi sorprenderà, ho un contratto fisso fino a giugno”. Al telefono l’agente sembra confuso ma dopo qualche secondo continua a suggerire: “Sai che il prezzo più conveniente al momento è Octa+. Puoi firmare un nuovo contratto che ti garantisce di pagare e bloccare il prezzo attuale per almeno 6 mesi .” Questa volta mia moglie sembra sorpresa: “Vuoi dire che mi stai consigliando di cambiare fornitore. Uh, è un approccio strano”?

Prima di annunciare ufficialmente la fine dei contratti fissi, sembrava che Luminus volesse sbarazzarsi di quanti più clienti possibile… Il gruppo era stanco di vedere clienti pagare l’energia a un prezzo molto più basso del mercato, e ha cercato di dare la caccia giù quante più persone possibile. L’Octa+ potrebbe essere il più economico oggi, ma in realtà è molto più costoso del mio prezzo attuale. Dimenticandosi di dirmelo, l’operatore ha commesso una scioccante bugia cancellando… Fortunatamente, Luminus si è impegnato a mantenere i contratti fissi precedentemente stipulati. Ma fino a quando?

READ  Elon Musk chiede su Twitter se dovrebbe vendere il 10% delle sue azioni Tesla

“Ho visto, ho parlato, mi sono lamentato” : Trova il dipartimento di Benjamin Marechal ogni sabato