Agro Nocerino Sport

Tutto pronto per le Mini Olimpiadi, in programma dal 23 maggio al 1 giugno

Stadio Karol Wojtyla

Nocera Superiore. Presentate questa mattina presso la scuola “Luigi Settembrini” le Mini Olimpiadi, in programma dal 23 maggio al 1 giugno


Si è tenuta questa mattina, nella sala congressi del plesso scolastico “Luigi Settembrini”, la conferenza stampa di presentazione della terza edizione delle Mini Olimpiadi, i giochi studenteschi organizzati dal Primo Circolo Didattico.
Alla kermesse sportiva prenderanno parte circa 800 alunni dei tre plessi del circolo: “Luigi Settembrini” (San Clemente), “Suor Maria Consiglia Addatis” (Portaromana) e “Iqbal Masih” (Pareti Pucciano). A fare gli onori di casa, il dirigente scolastico Antonio Pizzarelli che ha tenuto a ringraziare le istituzioni locali per il supporto e la disponibilità nell’utilizzo delle strutture che saranno teatro delle tante gare in programma dal 23 maggio al 1 giugno prossimo. «Questa sarà un’edizione di crescita e di assestamento – ha spiegato il dirigente scolastico -, dopo essere partiti in un torrido pomeriggio di giugno del 2016 in un clima di incredulità generale. Questo evento punta a una funzione esclusivamente educativa, in un mondo scolastico che purtroppo ci ha abituati di recente a troppi episodi di intolleranza e bullismo. Attraverso lo sport, le regole del fair play, si mira a insegnare le norme del vivere civile. Fondamentale, in quest’ottica, risulta essere l’apporto del Coni, dei progetti Pon, dei docenti, degli educatori in generale e delle associazioni sportive che da quest’anno entrano di diritto nell’elenco dei nostri partner». Non ha fatto mancare il suo apporto il sindaco Giovanni Maria Cuofano che, pur fuori sede per impegni istituzionali, ha inviato il suo videomessaggio di saluto ai piccoli atleti, promettendo di essere presente alla cerimonia inaugurale del 23 maggio e nel corso dell’evento. L’avvocato Diego Del Regno, fiduciario Coni per Nocera Superiore, ha tenuto a sottolineare lo sforzo organizzativo dell’evento, «minuziosamente curato in ogni particolare, dalla distribuzione delle gare all’allestimento delle location, fino a tutto ciò che concerne la sicurezza dei piccoli atleti, fondamentale per manifestazioni di questa portata, con la partecipazione della Croce Azzurra e dei Vigili del Fuoco».

I caschi rossi saranno protagonisti, insieme a bambini in rappresentanza dei tre plessi, di una spettacolare esibizione che impreziosirà la cerimonia di chiusura delle Mini Olimpiadi 2018, in programma il 1 giugno prossimo.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi