Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA

Truffe a istituti di credito e finanziarie: eseguite tre misure cautelari

truffe a istituti di credito

Truffe a istituti di credito e finanziarie scoperte dai Carabinieri, scattano tre misure cautelari e una denuncia a piede libero

Il Tribunale di Nocera Inferiore ha emesso tre misure cautelari nei confronti di altrettante persone, accusate di truffe a istituti di credito e finanziarie.

I Carabinieri hanno quindi eseguito questa mattina l’ordinanza nei confronti di tre persone residenti a Montoro.

Si tratta di M.F. (71 anni), E.F. (58 anni) e A.V. (60 anni). Per tutti è scattato l’obbligo di dimora nel comune di residenza, appunto Montoro in provincia di Avellino. Una quarta persona, M.R. di 54 anni e residente a Giffoni Valle Piana, è stata invece denunciata a piede libero.

Il Gip del Tribunale nocerino, dott. Luigi Levita, ha emesso dunque il provvedimento al termine di accurate indagini condotte dall’aliquota Carabinieri della sezione Polizia Giudiziaria.

Ad incastrare i responsabili, l’analisi dei tabulati telefonici, l’incrocio dei dati con la documentazione bancaria acquisita e alcune testimonianze.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi