Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

Tributi, Garofalo: “A lavoro per recuperare le somme arretrate e i vecchi contenziosi”

Il Comune di Cava de’ Tirreni ha ricevuto in questi mesi una serie di solleciti da parte della Corte dei Conti per rientrare delle tasse non percepite dall’Ente negli anni scorsi.

“C’è stata questa raccomandazione della Corte dei Conti, subito recepita dai nostri uffici, che, a nostro avviso deve tener conto del particolare momento storico che stiamo vivendo. Abbiamo perciò deciso di procedere con un rafforzamento dell’attività di riscossione, ma procedendo in maniera graduale.

“Inoltre – continua – per non caricare in maniera gravosa sulle tasche dei cittadini stiamo operando altre attività ricognitive, come ad esempio il recupero nei confronti dei soggetti riscossori, come l’Agenzia delle Entrate e il recupero delle somme di vecchi contenziosi nei quali l’Ente comunale è risultato parte vittoriosa. In questo modo riusciremo a rimpinguire le casse comunali senza gravare ulteriormente sui cittadini”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi