Campania EVIDENZA

Trenitalia, attivata la videosorveglianza sui convogli regionali

Si amplia la flotta regionale di Trenitalia munita del sistema di videosorveglianza live. Dopo i Jazz, da oggi anche tutti i treni diesel Swing hanno in dotazione sistemi di controllo video.

Un monitor di bordo consente di vedere e registrare tutto quanto accade a bordo dei treni regionali italiani. Con il completamento della flotta Swing si completa il percorso di Trenitalia per garantire maggiore sicurezza. I treni diesel Swing attualmente in circolazione sono in tutto 43 ed effettuano servizio per i pendolari nelle regioni Toscana (15); Marche (8); Veneto (9); Abruzzo(4); Puglia (4) e Calabria (3).

L’innovativo sistema di videosorveglianza live diffonde in diretta, sui monitor del treno, le immagini riprese dalle telecamere di bordo.

Inoltre, registra le immagini rendendole rapidamente fruibili, nel rispetto delle disposizioni di legge sulla privacy, alle forze dell’ordine. L’attivazione del sistema, insieme a una corretta comunicazione sulle sue funzioni, mirano quindi ad avere un effetto dissuasorio verso vandali e malintenzionati e, in caso di azioni illecite, a individuare più efficacemente i responsabili.

Oltre agli Swing è già stata completata dallo scorso maggio la dotazione di videosorveglianza live su tutti i 90 convogli regionali Jazz in circolazione in Italia, distribuiti nelle regioni Piemonte (14), Trentino (6), Toscana (16), Marche (7), Umbria (4), Lazio (20), Abruzzo (5), Campania (12), Sicilia (6).

Complessivamente sono più di 200 i treni regionali di Trenitalia con videosorveglianza live, impiegati giornalmente in oltre 1000 corse su tutto territorio nazionale.

La tecnologia adottata è di assoluta avanguardia, interamente made in Italy, ed è stata messa a punto in collaborazione con la società Almaviva.

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello "Studio Associato laRed" (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi