EVIDENZA Politica Società viabilità

#Treni, rincaro abbonamento AV, scatta l’interrogazione di Cardiello

Aumenta del 35% il costi dell’abbonamento Alta Velocità per i pendolari. Il Senatore Cardiello chiede l’intervento del Mise.

Roma. Si registrano rincari sul costo degli abbonamenti per i pendolari, l’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato SpA, a margine di un convegno, ha dichiarato che sul rincaro degli abbonamenti dell’alta velocità “si è montata una grande polemica su numeri molto piccoli, poiché l’aumento del 35% riguarderà 600/700 persone in Italia. A renderlo noto il Senatore forzista Franco Cardiello che, riprendendo quanto detto dall’Amminsitratore FS, ha interrogato i Ministri di Economia e dei Traporti, Pier Carlo Padoan e Graziano Delrio.

Chiedo di conoscere – scrive Cardiello – se i Ministri siano stati preventivamente messi a conoscenza dai vertici di Ferrovie dello Stato dell’aumento del costo dell’abbonamento per l’alta velocità; se le persone interessate dall’aumento del costo del biglietto siano effettivamente 600/700; se non ritengano i Ministri opportuno intervenire, tempestivamente, per calmierare l’aumento del costo del biglietto deciso dai vertici dell’azienda la cui applicazione è destinata a produrre grave nocumento a lavoratori e studenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi