Campania EVIDENZA Salerno

Treni, in arrivo l’orario estivo. Frecciarossa arriva a Sapri. Tutte le novità per la Campania

sciopero 8 marzo

Frecce, InterCity, EuroCity, Euronight e FRECCIALink: è il network Trenitalia, composto da 437 treni al giorno, arricchito con ulteriori 190 nuove fermate, che connette nell’estate 2019 più di 240 stazioni delle principali città italiane.

Sono 289 Frecce (Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca), 108 InterCity(giorno e notte) e fino a 36 FRECCIALink, a cui si aggiungono 32 EuroCity e otto Euronight, che uniscono l’Italia all’Europa da domenica 9 giugno, giorno in cui entra in vigore il nuovo orario estivo 2019 di Trenitalia.

Frecciarossa, più frequenza e copertura territoriale: 32 nuove fermate di cui 10 a Napoli Afragola.

Una maggiore copertura delle principali aree del Paese in tutte le ore della giornata grazie alle trentadue fermate in più Frecciarossa: 14 a Milano Rogoredo (totale 52), 8 Reggio Emilia AV (totale 41) e 10 a Napoli Afragola (totale 33), che portano a 427 le fermate complessive delle Frecce nei nodi ferroviari metropolitani di Milano (246), area Medio padana (61 di cui 41 Reggio Emilia AV più 20 Reggio Emilia) e Napoli (120).

Frecciarossa nel Cilento, fermate a: Agropoli, Vallo della Lucania, Centola/Palinuro/Marina di Camerota, Pisciotta/Palinuro e Sapri

Il Frecciarossa unisce nel fine settimana il Cilento al resto d’Italia fino al 13 ottobre. Infatti venerdì, sabato e domenica il Frecciarossa 9517 in partenza da Milano Centrale alle 7.20 arriva a Sapri alle 14.14 con fermate intermedie a Bologna Centrale (a. 8.19 – p. 8.22), Firenze Santa Maria Novella (a. 9.00 – p. 9.13), Roma Tiburtina (a. 10.35 – p. 10.37), Roma Termini (a. 10.47 – p. 10.57), Napoli Centrale (a. 12.08 – p. 12.18), Salerno (a. 12.56 – p. 12.58), Agropoli – Castellabate (a. 13.22 – p. 13.24), Vallo della Lucania (a. 13.36 – p. 13.38), Pisciotta Palinuro (a. 13.49 – p. 13.41), Centola – Palinuro – Marina di Camerota (a. 13.56 – p. 13.58). Nello stesso periodo, la corsa Frecciarossa 9590 per il Nord è prevista da Sapri alle 14.52 con arrivo a Milano Centrale alle 21.50. Le fermate intermedie sono a Centola – Palinuro – Marina di Camerota (a. 15.06 – p. 15.08), Pisciotta-Palinuro (a. 15.12 – p. 15:14), Vallo della Lucania (a.15.24 – p. 15.26), Agropoli – Castellabate (a. 15.40 – p. 15.42), Salerno (a. 16.11 – p. 16.13), Napoli Centrale (a. 16.50 – p. 17.00), Roma Termini (a. 18.10 – p. 18.20), Roma Tiburtina (a. 18.27 – p. 18.29), Firenze Santa Maria Novella (a. 19.51 – p. 20.00), Bologna Centrale (a. 20.35 – p. 20.38) – Reggio Emilia AV (a. 20.57 – p. 20.59), Milano Rogoredo (a. 21:28).

Al mare in Frecciargento: sei corse connettono Roma e il resto d’Italia a Calabria e Sicilia (treno+nave Blu Jet); nuove fermate a Maratea

Sono 52 i Frecciargento al giorno che collegano la Capitale con alcune delle principali città del Nord e del Sud Italia. Proprio al Sud dal 9 giugno, nel fine settimana e fino al 15 settembre, sono previste due nuove corse Frecciargento che fanno salire a sei i collegamenti tra Roma e Reggio Calabria con fermata due fermate aggiuntive, il sabato e la domenica, a Maratea.

Il nuovo Frecciargento previsto nel periodo estivo parte sabato e domenica da Roma Termini alle 6.55 per poi proseguire verso Napoli Centrale (a. 8.10 – p. 8.20), Salerno (a. 8.58 – p. 9.00), Sapri (a. 10.02 – p. 10.04), Paola (a. 10.45 – p. 10.47), Lamezia Terme (a. 11.15 – p. 11.17), Vibo Valenzia Pizzo (a. 11.30 – p. 11.32), Rosarno (a. 11.48 – p. 11.50), Gioia Tauro (a. 11.56 – p. 11.58) Villa San Giovanni (a. 12.23 – p. 12.25) e arriva a Reggio Calabria alle 12.40. Il Frecciargento verso Nord parte da Reggio Calabria Centrale alle 16.00, ferma a Villa San Giovanni (a. 16.13 – p. 16.15), Gioia Tauro (a. 16.38 – p. 16.40), Rosarno (a. 16.46 – p. 16.48), Vibo Valenzia Pizzo (a. 17.04 – p. 17.06), Lamezia Terme (a. 17.21 – p. 17.23), Paola (a. 17.50 – p. 17.52), Sapri (a. 18.38 – p. 18.40), Salerno (a. 19.43 – p. 19.46), Napoli Centrale (a. 20.20 – p. 20.40) e arriva a Roma alle 21.55, garantendo così il proseguimento dei viaggi verso Nord. Le Frecce Reggio Calabria – Roma sono in connessione anche con la Sicilia grazie ai collegamenti Blu Jet, la società di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) che svolge il servizio di traghettamento con navi veloci tra Villa San Giovanni e Messina. Roma e Messina sono collegate in cinque ore e 12 minuti con la soluzione Freccia più nave.

Confermati i 10 collegamenti Frecciargento tra Roma e Bari, di cui due diretti senza fermate intermedie: da Roma verso Bari (venerdì e domenica) e da Bari verso Roma (sabato e lunedì).

Due nuove fermate Frecciargento a Barletta: sono la risposta alla crescente domanda di servizi di trasporto dall’area Nord della Puglia verso Roma. La partenza da Bari Centrale del Frecciargento 8348 è prevista alle 6.19 con fermate intermedie a Barletta (a. 6.50 – p. 6.52), Benevento (a. 8.11 – p. 8.13), Caserta (a. 8.49 – p. 8.51) e arrivo a Roma Termini alle 9.58. La partenza da Roma Termini del Frecciargento 8325 è prevista alle 19.03 con fermate intermedie a Caserta (a. 20.11 – p. 20.13), Benevento (a. 20.56 – p. 20.58), Barletta (a. 22.17 – p. 22.19) e arrivo a Bari Centrale alle 22.49. Il collegamento da Roma verso Bari viene effettuato tutti i giorni, tranne il sabato. Quello da Bari verso Roma tranne la domenica. Inoltre, per favorire le partenze estive, fino al 15 settembre previste quattro fermate addizionali a Monopoli e due ad Ostuni.

Fermate estive Frecciabianca: Riccione, Cattolica, Senigallia, Vasto, Fasano, Orbetello, Agropoli–Castellabate, Vallo della Lucania e Scalea

36 Frecciabianca completano il network delle Frecce. Confermata l’offerta Frecciabianca su tutte le direttrici: 12 treni collegano Roma con Genova sulla rotta Tirrenica Nord dove sono previste fermate in più a Orbetello, 18 i Frecciabianca che collegano Milano e Venezia alla direttrice adriatica con fermate estive a Riccione, Cattolica, Senigallia, Giulianova, Vasto, Monopoli, Fasano e Ostuni. Confermati infine i quattro Frecciabianca che uniscono Roma alla Calabria e le fermate aggiuntive per l’estate a Agropoli – Castellabate, Vallo della Lucania e Scalea.

FRECCIAlink per l’estate: Sorrento, Pompei, Reggia di Caserta, Assisi, Salento, Cecina, Val Gardena, Canazei, Cortina e Campiglio più vicine

Sono 52 le nuove fermate FRECCIAlink per raggiungere città d’arte, località di mare o di montagna con il servizio integrato treno+bus di Trenitalia. Il FRECCIAlink arriva a Pompei e Sorrento (quattro corse sabato e domenica da/per Napoli Centrale in connessione con i Frecciarossa da/per Roma, Bologna, Milano), Santa Maria di Leuca, Torre San Giovanni/Marina di Ugento, Otranto (due corse sabato e domenica da/per Lecce in connessione con i Frecciargento da/per Roma), Gallipoli (quattro corse sabato e domenica per Lecce in connessione con i Frecciargento da/per Roma), Piombino e Cecina (quattro corse al giorno venerdì, sabato e domenica in connessione con Frecciargento da/per Bologna, Milano e Venezia).

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi