fbpx
Attualità Campania Caserta Cronaca EVIDENZA

Treni, nodo Caserta verso la normalità

Sta tornando gradualmente alla normalità e riprenderà completamente lunedì 5 novembre la circolazione ferroviaria nel nodo di Caserta.

Lunedì 29 ottobre un fulmine aveva causato un incendio in un locale tecnico della stazione di Caserta distruggendo i cavi di alimentazione elettrica dei sistemi per la gestione della circolazione treni. Le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS), circa cento persone, hanno lavorato incessantemente, 24 ore su 24, per riparare i consistenti danni e ripristinare la piena funzionalità dell’infrastruttura, completando oggi gli interventi.

Oltre 60 chilometri di cavi, di varie tipologie e dimensioni, sono stati sostituiti perché totalmente distrutti o resi inutilizzabili dalle fiamme.

Dal momento dell’allarme incendio sono stati attivati i protocolli per fronteggiare l’emergenza e sono stati adottati i provvedimenti necessari a garantire i collegamenti anche con servizi integrativi effettuati da Trenitalia con circa cento corse giornaliere di bus navetta. Durante l’intero periodo dell’anormalità sono state fornite alle persone nelle stazioni, a bordo dei treni e attraverso tutti i canali informativi telematici e web, le indicazioni utili a individuare la soluzione di viaggio più idonea a soddisfare le esigenze di mobilità delle persone.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi