Cronaca Salerno

Ore di ansia a Palinuro, si cercano i 3 sub dispersi da stamane.

Da sinistra Mauro Cammardella, Mauro Tancredi e Silvio Anzola, i tre sub morti a Palinuro.

“All’interno della grotta c’è una bolla d’aria nella quale potrebbero essersi rifugiati i tre sub, quindi potrebbero essere ancora vivi”.

Questo è quanto ha detto all’ANSA il sindaco di Centola-Palinuro, Carmelo Stanziona, aprendo uno spiragli di speranza. La conferma di questa ipotesi giunge dal capo squadra esperto dei sommozzatori dei vigili del fuoco, Gerardo Biraglia il quale fa sapere che nella grotta vi sono sub-speleologi dei vigili che stanno tentando di raggiungere la bolla d’aria. “Una bolla – aggiunge – difficilmente respirabile”.

A questo punto quindi, il condizionale è d’obbligo. Gli uomini (o i corpi degli stessi) si trovano a “Cala Fetente” una delle Grotte sottomarine che costellano la costa di Palinuro. A dare l’allarme era stato un collega dei tre che non vedendoli tornare per le 12 si era preoccupato. Immediatamente scattate le operazioni per ricercare i tre uomini che, dopo varie ore sono stati individuati. Difficile il recupero dei corpi per la profondità della grotta: stiamo parlando di almeno 45 metri. Sul posto i sommozzatori dei Vigili del Fuoco, il personale medico e della Capitaneria di Porto. I tre sub erano in acqua dalle ore 10 ed erano impegnati in una immersione “a parete”, nei pressi di Cala Fetente, uno degli angoli più suggestivi della costa salernitana. I tre sub sono: Mauro Cammardella, titolare del centro diving Mauro Sub di Capo Palinuro e Mauro Tancredi entrambi del posto. L’altro uomo è Silvio Anzola esperto escursionista subacqueo di Milano arrivato nel Cilento per le vacanze estive.

L’immersione nei pressi della “Cala Fetente” era stata organizzata dal centro Mauro Sub di Centola, il cui titolare, Mauro Cammardella. Nella mattina erano usciti in 12 per l’escursione, durante la quale il sub milanese si sarebbe avventurato in una grotta. Il titolare del centro e l’altro sub di Palinuro lo avrebbero seguito. L’ANSA spiega poi che erano in tutto otto i componenti del gruppo di sub che  è immerso nelle acque di Palinuro: tre sarebbero intrappolati o deceduti, cinque sono riusciti a risalire. I superstiti vengono ascoltati nella Capitaneria di Porto di Palinuro.

Questa notizia è stata aggiornata più volte dato il rapido susseguirsi di dichiarazioni e di notizie apprese da varie fonti sul posto.

Foto. ANSA.it

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi