Agosto 12, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tour de France-Madio: “Non ci sono più dubbi come prima!”

dopo l’inizio Giro di Francia È passato senza intoppi ad addestrarlo Groupama-FDJ – figlio capo David Godot Attualmente è al 29° posto assoluto – Marco Madiot Questo martedì, dopo aver raggiunto la quarta tappa, vinta dalla squadra gialla Wout van Aert (Jumbo Visma). Il team leader di Le Clover è tornato sullo scenario previsto per l’inizio grande anello, lasciando pochissimo spazio a separazioni e sorprese. Poi, alla domanda sulla tappa acciottolata di mercoledì, il Maine era fiducioso, a patto di evitare problemi meccanici e cadute.

Video- Mark Madiot: “Non ci sono regali nel tour”

“Se metti Hamilton in un rally, andrà veloce, ma non veloce come gli specialisti puri”.

Alla fine del tour valutiamo. Ma tutti hanno bisogno di mangiare e vogliono avere un pezzo di torta durante il tour. Non c’è nessun regalo. Guarda bene dall’inizio fino a quando ogni due anni, tutti i ragazzi che vincono, sono i migliori corridori. Non c’è più spazio per la separazione negligente che finisce e non ci presta attenzione. Non esiste più. Tutto è in tv, tutto è misurato, calibrato e regolato, tutti conoscono la forza del vento del giorno prima…non c’è più l’incertezza di prima.“.

Questo quinto passo? Prima di temerlo, devi prima di tutto farlo! Lo faremo e vedremo. Dovrai cercare di non cadere o morire. Se lo evitiamo, limiteremo il danno. È ancora sfuggente. Stress da gruppo? Perché è composto da persone che non hanno necessariamente familiarità con i classici qui. È un po’ come mettere i piloti di rally nelle auto di Formula 1, o viceversa. Se metti Hamilton su un’auto da rally, andrà veloce, ma non veloce come gli specialisti puri. Ecco lo stesso che dovremo proteggere il più possibile David Gaudu, rimanendo con lui, in contatto, riparandolo dal vento, e stando attenti a dove mettiamo le ruote… ma tutto ciò si può imparare“.