Agosto 9, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Toronto ha ingaggiato il nazionale italiano Federico Bernardeschi

Il Toronto FC ha annunciato oggi di aver ingaggiato l’esterno della nazionale italiana Federico Bernardeschi come Designated Player fino al 2026. Bernardecchi sarà elencato come TFC in attesa del suo certificato di trasferimento internazionale (ITC) e della licenza di lavoro. Secondo la politica della squadra e della Major League Soccer, i termini del contratto sono riservati.

“Siamo lieti di avere Federico nella nostra squadra”, ha dichiarato Bill Manning, presidente del Toronto Football Club. “Come giocatore e come persona, crediamo che sia esattamente ciò di cui abbiamo bisogno in questo momento in campo e nello spogliatoio. Federico si è dimostrato campione e capitano alla Juventus e alla Nazionale italiana, e ha un pedigree a Toronto non è secondo a nessuno”.

Il 28enne italiano Carrara ha giocato tutta la sua carriera nel suo paese d’origine, da ultimo alla Juventus Football Club (Juventus), club di Serie A, dove ha trascorso le ultime cinque stagioni (2017-2022). Bernardeschi, soprannominato ‘Brunelleschi’ dal nome dell’architetto fiorentino famoso per la sua creatività in campo, ha collezionato 183 presenze con la Juventus, segnando 12 gol e fornendo 24 assist in tutte le competizioni (Serie A, Coppa Italia, Supercopa Italiana e Campioni di Lega) vincendone sette titoli. – Tre Serie A (2017/2018, 2018/2019, 2019/2020), due Coppe Italia (2017/2018 e 2020/2021) e due Supercoppe Italiane (2018/2019, 2020/2021).

“Dopo aver incontrato Federico due settimane fa, pensiamo che sia perfetto per quello che stiamo cercando di costruire in TFC e non vediamo l’ora di portarlo in campo”, ha detto Bob, allenatore e direttore sportivo dell’FC Toronto. Bradley. “E’ un attaccante che sa lavorare sodo per la squadra. Federico è un mancino che si sente a suo agio giocando sulla fascia destra ma può anche infilarsi al centro quando serve. »

READ  È una lotta italiana per Icardi?

Bernardeschi ha iniziato la sua carriera calcistica nel 2000 con il club della sua città natale, l’Atlético Carrara, e all’età di sei anni, nel 2003, è entrato a far parte della formazione giovanile Fiorentina dell’African Football. È stato ceduto in prestito al Crotone (Serie A italiana) per la stagione 2013/2014, dove ha giocato 39 partite e segnato 12 gol. Bernardeschi ha esordito a 19 anni l’8 settembre 2003 contro il Delfino Pescara. Tornato alla Fiorentina per la stagione 2014/15, esordisce in Serie A il 20 settembre 2014 entrando dalla panchina contro il Genoa. Alla Fiorentina Bernardeschi ha segnato 23 gol in 93 presenze (in tutte le competizioni) in tre stagioni.

Bernardeschi ha collezionato 38 presenze con la nazionale italiana e segnato sei gol. Nella finale dei Campionati Europei UEFA 2020 (giocata nel 2021), ha segnato il rigore della vittoria ai calci di rigore per suggellare la vittoria dell’Italia sull’Inghilterra. Bernardeschi ha ottenuto la sua prima convocazione nel marzo 2016 e ha esordito in nazionale pareggiando 1–1 con la Spagna. Inoltre, ha rappresentato il suo paese a livello U-18, U-19, U-20 e U-21.