fbpx
Napoli Salerno

Tornano i treni sulla linea Salerno – Napoli ed è caos

nocera superiore laredazione disagi stazione ferroviaria

Nocera Superiore.  Dopo un mese di chiusura, riapre la linea ferroviaria Salerno – Napoli. Le segnalazioni di guasti o passaggi a livello non perfettamente funzionanti però arrivano su Facebook. Non è stato difficile cercare, qualcuna è arrivata direttamente in redazione su info@laredazione.eu.

Andiamo con ordine. Ad inizio giugno 2016, Rete Ferroviaria Italiana informa l’utenza, pendolari e studenti, viaggiatori e professionisti, che sono in programma, da lunedì 20 giugno a domenica 17 luglio, “importanti interventi di manutenzione e potenziamento dell’infrastruttura sulla linea Napoli – Salerno. In particolare, si procederà alla ricostruzione di tre ponti posti lungo il tratto di linea fra Salerno e Angri, e al consolidamento di un altro ponte fra Cava de’ Tirreni e Vietri sul Mare.” Il comunicato informa anche dell’importo dei lavori: circa 800 mila euro.  Insomma interventi in grande stile che hanno riguardato anche la messa in sicurezza di alcuni passaggi a livello, tanto a Cava de’ Tirreni quanto a Pagani.

Oggi, così come era stato comunicato da Rfi, hanno ripreso a circolare i treni tra Napoli e Salerno sulla linea storica ovvero via Pompei – Nocera – Cava.


Angrei, via Palmentello passaggio a livello guasto laredazioneAd Angri, una gentile utente su Facebook segnalava, a via Palmentello, il Passaggio a Livello che non si è abbassato. Fortunatamente il segnale lumonoso rosso è acceso, ma una controllatina non sarebbe male.


Il top lo si raggiunge a Nocera nocera superiore laredazione disagi stazione ferroviariaSuperiore, quando intorno alle 18:00 si rompe il treno. La foto di un gentile utente Facebook, è eloquente. Passaggio a livello abbassato, treno fermo in attesa di una soluzione. Fortunatamente, l’arte di arrangiarsi dei pendolari (e turisti) Trenitalia non manca. Sono in molti a trovare soluzioni alternative: pullman o passaggio di fortuna. A Salerno invece, i social servono anche a questo, sapendo del guasto e dei ritardi che si sarebbero generati dal guasto, chi può prende il pullman. Uno di questi però, a sua volta, si rompe e così, pendolari più furbi si sono ritrovati con quelli che invece avevano preso il treno qualche ora prima.


Insomma, facciamoci del male, sempre.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi