Cultura e Spettacolo Salerno

A Torchiara la quarta edizione di Storyriders

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il borgo medioevale di Torchiara si trasforma nel paese delle storie dal 31 agosto al 2 settembre con la quarta edizione di StoryRiders

La manifestazione, ormai nota per essere divenuta un luogo di stimolo e di confronto culturale, si svolgerà al Palazzo Baronale e nella Dimora storica Borgo Riccio. L’organizzazione è curata dall’associazione culturale Ergo South, in collaborazione con il Comune di Torchiara, con la BCC Buccino Comuni Cilentani e con Sicme Energy, e gode dei patrocini della Regione Campania, della Provincia di Salerno, e del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Il Sessantotto e il conseguente evolversi del ruolo della donna costituirà il file rouge di StoryRiders 2018 nel cinquantenario di quella che fu da molti definita la rivoluzione giovanile

Testimoni d’eccezione, a Torchiara, saranno il giornalista e saggista Marcello Veneziani, autore di più testi sul ‘68, Don Virginio Colmegna, Presidente della Fondazione Casa della Carità di Milano che molto si attivò in quegli anni nel recupero dei giovani più estremisti,. A rendere la tre giorni ancora più ricca e interessante contribuiranno altri intellettuali che vissero quegli anni e che sono rimasti protagonisti della scena culturale italiana come Licia Giaquinto, Cinzia Dato, Livia Aymonimo, Elio Rumma, Marcello Napoli e Alfonso Sarno. “La manifestazione, con il suo prestigioso parterre di ospiti, vuole rappresentare un’occasione di stimolo e di confronto culturale per il territorio. – afferma Angela Riccio, ideatrice della kermesse – Il tema di questa edizione sarà il ‘68 visto attraverso gli occhi delle donne, che sicuramente, nel bene o nel male, hanno assunto un ruolo diverso nella società dopo quella data”. Il programma di StoryRiders ripropone anche quest’anno il Laboratorio di scrittura ri-creativa tenuto daRaffaele Aragona che si terrà venerdì 31 agosto e sabato 1 settembre, dalle 16 alle 18, a Palazzo Baronale. Il “Salotto delle Storie” ambientato nella splendida struttura cinquecentesca di Palazzo de Conciliis ogni pomeriggio sarà articolato attraverso due appuntamenti che vedranno l’alternarsi di giornalisti, scrittori e uomini di cultura: venerdi 31 agosto dalle 18 alle 19 Alfonso Sarno Giornalista de Il Mattino. Introdurrà e coordinerà la tavola rotonda Storie di aziende eccellenti e storielle di antiche ricette; seguiràdalle 19 alle 20Licia Giaquintoche racconterà Storie di donne estreme del sud.

Sabato 1 settembre dalle 18 alle 19.00 sarà Gianguido Palumbo a commentare il video racconto Mani Nude una storia di donne ambientate a Matera mentre domenica 2 settembre dalle 18 alle 19 Livia Aymonino e Cinzia Dato interverranno raccontando Gli ultimi 60 anni attraverso gli occhi delle donne dalle pari opportunità ai pari opportunismi.;seguiranno dalle 19 alle 20 Marcello Napoli e Angela Riccio che intervisteranno Elio Rumma sulla sua vita d’artista e non solo. Tre gli appuntamenti serali che si terranno alle 21.30 a Borgo Riccio nel Salone Milano.Tra gli ospiti più attesi il giornalista e saggista Marcello Veneziani che interverrà la sera di venerdì 31 agosto alle 21.30, a Borgo Riccio, per raccontare “Quel che resta del ‘68”, quando come afferma Veneziani “nacque il nostro mondo sconfinato, in tutti i sensi, che ha perso il senso della misura e del limite”. Altro appuntamento molto atteso è quello di sabato 1 settembre alle 21.30, a Borgo Riccio, con la proiezione del film “68 L’utopia della ragione” prodotto dall’Istituto Luce e Lantia, con il commento straordinario di don Virginio Colmegna. Gran finale, domenica 2 settembre, alle 21.30, a Borgo Riccio, con la premiazione del concorso letterario Common People, riservato ad aspiranti scrittori e fotografi.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi