Dicembre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Top Chef: Philip Echebest sta per piangere! (video)

Con sorpresa di tutti, Mickaël, nonostante sia considerato uno dei favoriti di questa tredicesima stagione di top ChefHa lasciato il concorso di cucina lunedì sera. Il suo capo brigata, Philip Echebestis, era così entusiasta di vederlo partire, che pianse qualche lacrima, ma questa non è l’abitudine di un cuoco. “Sei un uomo meraviglioso oltre ad essere un grande cuoco”Le disse che era sconvolto.

Mickaël, che aveva già visto molti vincere l’avventura, ha perso (di nuovo) contro Sébastien come ultima possibilità. Entrambi i candidati hanno dovuto semplificare la gravidanza e l’audacia di Michael, che ha scelto di cucinarlo sotto forma di riso al nero di seppia, non ha dato frutti. Sebastian, il più classico della sua cucina, è tornato all’avventura, non nella squadra di Glenn Feil ma in quella di Paul Barrier che non aveva ancora avuto un candidato per allenare.

Arno, il mio preferito

Da parte sua, Arnault è rimasto nella squadra arancione e si è qualificato per i quarti di finale insieme a Luiz, Pascal e Sebastian. Il candidato belga ha brillato ancora una volta nella competizione dopo aver vinto il secondo evento della serata, grazie a una giuria sul pomodoro, giudicata dai quattro chef della competizione. Incapaci di giudicare e formare questo evento, altri tre chef, Alexandre Gautier, Alexandre Matsya e Dominique Crane, hanno dato i loro consigli ai candidati.

Guidato da Dominic Crane, Arnaud ha scelto di giocare su consistenze e temperature servendo gelato al pomodoro, acqua di pomodoro delicata e torsoli di pomodoro caldi. La proposta ha vinto all’unanimità. È un infarto per il belga che a fatica riesce a nascondere i suoi sentimenti.

Pascal, con i suoi pomodori arrosto, è arrivato secondo e si è qualificato per il resto della competizione. Louise, l’unica candidata ancora in competizione, ha avuto il primato di vincere il primo evento per la terza settimana consecutiva. Questa volta, il vincitore della terza stagione del concorso, Jean Imbert, si è portato a casa la cucina dello chef franco-portoghese. Con la sua versione moderna di bean-o-vent con vitello e anguilla affumicata, la candidata è stata in grado di impressionare lo chef di Plaza Athenee (le ex cucine di Alain Ducasse).

La prossima settimana, gli ultimi quattro partecipanti cercheranno di assicurarsi un posto in semifinale.

READ  'Stavo facendo l'offesa': James torna sulle sue polemiche verso i musulmani in occasione dei festeggiamenti di fine anno.