Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA

Tobia Falcone non ce l’ha fatta. Morto il 17enne travolto da un treno

Tobia Falcone morto travolto da un treno Angri

Tobia Falcone non ce l’ha fatta. Il 17enne era stato travolto tra un treno nei pressi della stazione di Angri.

Venerdì scorso il giovane studente angrese Tobia Falcone, per cause ancora in via di accertamento, era stato investito da un convoglio in transito.

Un’ambulanza aveva trasportato Tobia Falcone d’urgenza al Pronto Soccorso dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Qui, dopo essere stato sottoposto a una tac, il ragazzo era stato condotto nella sala operatoria del reparto di Neurochirurgia.

Operazione d’urgenza per ridurre l’ematoma

L’intervento si era reso necessario per ridurre l’ematoma causato dal violentissimo impatto con il treno, avvenuto sotto gli sguardi atterriti degli altri ragazzi presenti.

Le condizioni dello studente di Angri erano apparse da subito gravissime, ma familiari e amici non avevano mai perso le speranze di poterlo riabbracciare presto. Tobia era ricoverato da venerdì scorso presso il nosocomio nocerino, tenuto in coma farmacologico dai medici.

La richiesta di sangue

Nelle ultime ore era stato diffuso un appello per la richiesta di sangue da destinare al 17enne studente. Purtroppo, però, le condizioni del ragazzo sono gradualmente peggiorate, fino a quando il suo cuore ha smesso di battere.

Il tam tam dei social ha diffuso in pochi minuti la triste notizia. L’intero Agro Nocerino Sarnese si è stretto intorno alla famiglia e agli amici di Tobia. Messaggi di conforto e solidarietà sono stati pubblicati, in attesa di possibili miglioramenti delle condizioni di Tobia.

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi