fbpx
Salerno Salute

“Time out” alla violenza: cambiare si può! A Salerno un centro rivolto agli uomini

Un approccio diverso per affrontare la violenza contro le donne. A Salerno da due anni opera “Time out”.

Time out è il Centro operativo dell’Asl Salerno con sede presso il Distretto 68 di Pontecagnano Faiano, in via Raffaele Sanzio 25.

La struttura lavora in sinergia con le associazioni no profit “A Voce Alta Salerno” e CIF, Centro Italiano Femminile Provinciale di Salerno, con lo scopo di fornire un percorso di accompagnamento al cambiamento rivolto agli uomini per affrontare e trattare i comportamenti aggressivi nella violenza di genere.

Il Centro offre da un punto di vista pratico sostegno e terapie per uomini che sono stati violenti e controllanti verso i membri della famiglia e sono disposti ad intraprendere un percorso per apprendere la consapevolezza e il senso di responsabilità verso le loro azioni, per poter così “disapprenderle”, imparando l’uguaglianza di genere e il rispetto.

L’idea è proprio quella di riuscire ad intervenire, non solo a protezione delle donne, finalità prioritaria, ma anche di aiutare chi è autore di questi atteggiamenti scorretti ad interrompere questi suoi comportamenti. L’unico modo per porre fine alla spirale di violenza che vede protagonista la donna è, infatti, fermarla alla base. Impedire agli uomini di compiere questi atti attraverso la presa di coscienza del problema e le modalità per affrontarlo con l’aiuto di esperti e nella massima riservatezza. Per informazioni è possibile contattare i numeri 089-3855201 oppure 338-3659886.

Nel video diffuso dall’Asl Salerno i dettagli.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi