Febbraio 2, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Thomas Pesquet è allarmato dai danni climatici visibili dallo spazio: “Di anno in anno si rafforzano”

Thomas Pesquet, il famoso astronauta francese È partito nel 2021 sulla Stazione Spaziale Internazionale (Stazione Spaziale Internazionale) e ha potuto osservare la bellezza della Terra e il suo deterioramento.

Essendo già riuscito a scoprire l’atmosfera spaziale nel 2016, l’astronauta ha notato il peggioramento dei cataclismi climatici dal suo precedente soggiorno.

Terra, questa gemma dallo spazio

Thomas Pesquet è un amante del pianeta Terra e i suoi viaggi nello spazio hanno alimentato questo affetto: “Quando guardi la Terra dalla stazione spaziale, è assolutamente magico, Lui dice. Non siamo troppo lontani, quindi abbiamo una visuale relativamente ravvicinata. Ma puoi vedere la curvatura e puoi vedere l’atmosfera. Si illumina di blu. È assolutamente incredibile quando lo vedi per la prima volta. È il paesaggio più bello che tu possa immaginare. “

Ma l’astronauta vede anche la sua esperienza come una meravigliosa opportunità per fare un passo indietro rispetto al senso di immensità che si può avvertire dalla Terra. “Quando vedi l’intera Terra, improvvisamente ti rendi conto che viviamo in un’oasi nell’universoSpiega Thomas Pesquet. Non c’è niente intorno a noi, nessuna vita, oscurità, vuoto, niente di niente, tranne questa palla blu che contiene tutto ciò di cui abbiamo bisogno per sostenere la vita umana, e la vita in generale, ed è piuttosto fragile.. “

Questa sensazione di fragilità fa crescere in lui il bisogno di prendersi cura del suo pianeta”,Più lo vediamo dallo spazio, più vogliamo amare e proteggere la Terra“, Lui dice.

Danni visibili dallo spazio

Nonostante sia impressionato dalla bellezza della Terra, l’astronauta francese non si lascia sorprendere. Se il suo soggiorno gli ha insegnato qualcosa, è l’esistenza del cambiamento climatico. “Puoi vedere molte delle conseguenze delle attività umane dallo spazioLui dice. Alcuni sono dovuti al cambiamento climatico, altri sono dovuti al normale inquinamento, ad esempio l’inquinamento dei fiumi o dell’aria. L’effetto più evidente è il ritiro dei ghiacciai anno dopo anno e compito dopo compito”.

READ  Questa è la supernova più potente mai osservata ai raggi X

Ma ciò che stupisce di più il francese è l’aumento degli eventi meteorologici estremi:Stanno diventando più forti anno dopo anno, si lamenta. La mia prima missione ha avuto luogo nel 2016-2017, e la seconda ha avuto luogo cinque anni dopo, nel 2021. E posso vedere un marcato aumento della frequenza e della forza di eventi meteorologici estremi come gli uragani, come gli incendi. “

Tuttavia, Thomas Pesquet rimane ottimista sul futuro della Terra, fiducioso grazie allo sviluppo tecnologico e alla forza della cooperazione internazionale in atto nello spazio. “Se riusciamo a pilotare una stazione spaziale, possiamo salvare il pianeta.”