fbpx
Sport

Tennistavolo. La Virtus Nocera brilla in C2. Debacle in D1 e D2

Tennistavolo

Quarto successo di fila per la Virtus Nocera nel Campionato di C2 del Tennistavolo. Sembra non trovare pace il cammino in D1. Quarto KO di fila in D2.

La quarta giornata del Campionato regionale Tennistavolo vede ulteriori conferme tra le fila della Virtus Nocera. Nel Campionato di serie C, i rossoneri in C2 dettano la giocata, veri mattatori del girone. La partita disputata in terra irpina vede confermare la supremazia che in queste quattro giornate ha visto esprimere. Al momento, nessuna formazione è riuscita a portare a casa lo scalpo della compagine capolista. Tra le mura del Palazzetto dello Sport di Ariano Irpino, la Virtus cala il quarto successo consecutivo. Nulla ha potuto l’ASD Martiri Ariano TT nel contrastare il momento positivo dei leader del torneo.

Un match equilibrato, a primo impatto, ma nel quarto tempo di gioco in azione l’ascesa dei rossoneri, che decidono di sferrare il colpo del KO. La tripla conseguita dai nocerini, a firma di Longobardi, con la sua doppietta, e Bigliardo, hanno trascinato la Virtus Nocera alla quarta vittoria in campionato, cinici nel capitolare l’affondo decisivo. La formazione ospite supera gli irpini per 5 – 2. A completare il tabellino marcatori i colpi messe a segno da Longobardi, che chiude il match con una tripletta, e Cuofano. Per i padroni di casa a segno Ciano con una doppietta.

Non riesco a venir fuori dal tunnel le due compagini rossonere che militano nel campionato di D1 e D2, entrambe uscite con le ossa rotte dalle due trasferte disputate. Raccoglie la sua terza sconfitta stagionale la formazione di D1; quarto risultato negativo consecutivo per la giovane formazione che milita in D2.

Seconda sconfitta esterna per la Virtus Nocera che milita nel Campionato di D1, terza stagionale. Sconfitta patita sotto i colpi dell’ASD Martiri Ariano TT, che difatti si rifanno della brutta prestazione affrontata in C2. Un match iniziato davvero male, dove i nocerini hanno fin dall’inizio sofferto, incapaci nell’esprimere gioco. Il doppio vantaggio dei padroni di casa da preambolo per la vittoria finale. Un doppio vantaggio difficile da recuperare, anche se il punto del momento 2 – 1, a firma di D’Ambrosio, poteva ben far sperare. Gli irpini, intuisco il momento propizio e decidono di chiudere la partita mettendosi al sicuro realizzano il doppio colpo che segna il risultato sul 4 – 1 e match praticamente già portato a casa. La reazione, ormai inutile, arriva con Berrito che cerca di ridurre il gap con i padroni di casa. 5 – 2 per i padroni di casa. Successo a firma di Petrone e Cardinale. Praticamente sommersi dall’avversario i giovani della compagine rossonera in D2, costretti, ancora una volta, alla sconfitta. Stavolta il risultato finale è davvero severo: 5 – 0 che premia TT Par. Imm. Conc. Boscoreale A.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi