fbpx
Sport

Tennistavolo. La Virtus Nocera in C2 soffre e vince. La musica non cambia in D1 e D2

Tennistavolo

Prova di carattere della Virtus Nocera nel Tennistavolo. Sesta vittoria consecutiva in C2 con uno straordinario Longobardi. Continua a soffrire in D1 e D2

Sesta giornata del campionato di C2. I rossoneri della Virtus Nocera hanno affrontato la giornata sulle ali dell’entusiasmo dopo il colpaccio della scorsa settimana. La partita disputata tra le mura amiche dell’impianto comunale “Marco Polo” di Nocera Superiore ha visto ospitare la formazione del CUS Salerno ASD. Un match sulla carta agevole per i padroni di casa, ma non sempre la carta rispecchia la realtà. I padroni di casa iniziano davvero male l’incontro, in balia degli avversari che firmano con facilità il doppio vantaggio con Aversa e Adesso. Arriva nel terzo set la risposta dei rossoneri con Longobardi che suona la carica ai suoi dando inizio alla remuntada, portando a casa il terzo e quinto set. Un Longobardi nel ruolo di condottiero che con la sua tripla è capace di risollevare il morale a suon di punti riuscendo a ribaltare il punteggio. Niente da fare per il CUS Salerno che sperava di portare a casa una vittoria alquanto prestigiosa. Infatti nessuna compagine è stata in grado di frenare la fame di vittorie dei rossoneri. 5 – 3 il risultato finale a favore de padroni di casa e li conferma sempre più capolista. Tabellino finale si arricchisce con i punti di capitan Bigliardo e Cuofano per la Virtus e ancora con Adesso per il CUS Salerno. La Virtus ancora prima nel girone C di C2, da condividere con l’ASD Avellino TT A che in casa surclassa Pontecagnano con un secco 5 – 1.

La musica non cambia per le due compagini rossonere che militano nel campionato di D1 e D2, entrambe uscite con le ossa rotte. Raccoglie la sua quinta sconfitta stagionale la formazione di D1; sesto risultato negativo consecutivo per la giovane formazione che milita in D2.

Portare a casa una vittoria sembra ormai una chimera. Ancora una volta, le due formazioni rossonere di D1 e D2 devono cedere il passo agli sfidanti. Terza sconfitta interna per la Virtus Nocera che milita nel Campionato di D1, quinta stagionale. Sconfitta sofferta sotto i colpi del CUS Salerno ASD A. Ancora una volta un match sofferto fin dall’inizio che termina con un severo 5 – 2 per gli ospiti. A segno per i rossoneri Palmieri con una doppietta. Sesta sconfitta consecutiva, invece, per i giovani della Virtus Nocera in D2 che in stagione non hanno ancora avuto modo di provare il sapore della vittoria. Un sonoro  0 – 5 sferrato dai colpi del TT  TT Par. Imm. Conc. Boscoreale B. A segno per gli ospiti Borrelli M., Borrelli A. e Falanca.

La Virtus Nocera scenderà in campo tra quindici giorni, per la settima giornata di campionato, con tutte e tre le compagini ad affrontare i rispettivi incontri in casa. Grande attesa per il big match in C2 che vede sfidarsi le prime della classe.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+