Agosto 13, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tebboune ha approvato la creazione di centri culturali italiani in 5 province

Algeria – Il presidente Abdelmadjid Debon dà istruzioni per la creazione di centri culturali italiani in Algeria. Dzair Daily ti rivela maggiori dettagli in questa edizione di lunedì 4 luglio 2022.

Il Presidente della Repubblica algerina ha impartito questa domenica istruzioni sull’insegnamento dell’italiano. Pertanto, Tebboune ha approvato la creazione di centri culturali italiani in Algeria, nello specifico, in 5 province. Lo riporta un quotidiano in lingua araba Ennahar.

Infatti, secondo il comunicato stampa del Presidente, il Capo dello Stato ha accettato di aprire questi dipartimenti a livello di 5 province del Paese. Questi sono Annaba, Constantine, Oran, Overkla e Bechar. Naturalmente, anche il Consiglio dei ministri ha sostenuto questa decisione. È parte di un accordo tra il governo algerino e la Repubblica italiana.

È interessante notare che sia l’Algeria che l’Italia intendono rafforzare le relazioni bilaterali in tutti i campi. Questo fa seguito alla recente visita del Presidente Abdelmadjid Debon in Italia. E questo per sottolineare le difficoltà di entrambi i paesi. Ma occorre lavorare per rilanciare la situazione economica dell’Algeria.

Algeria-Italia: le relazioni tra i due paesi

Le relazioni economiche tra Algeria e Italia hanno compiuto notevoli progressi negli ultimi anni. E in vari campi. Infatti, Progetto export di energia elettrica in Italia prepara Lo ha infatti annunciato pochi giorni fa Mourad Ajal, amministratore delegato del gruppo algerino Sonelgaz.

Sostanzialmente senza trascurare l’export di gas. Secondo lo stesso funzionario, il volume di gas esportato in Italia aumenterà di 9 miliardi di m3 all’anno. Questo è dell’anno 2023/2024. Questo per rafforzare le relazioni esistenti tra i due paesi.

Questi ultimi, inoltre, operano con l’obiettivo di ampliare le proprie relazioni in molti ambiti di attività. Tra gli altri, citiamo l’industria meccanica e l’agricoltura. In particolare, istruzione superiore, turismo e cultura. Secondo il rapporto Addominali.

READ  Giorgio Cilini, inno per la gioia del giocatore italiano