Agosto 15, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tasse in Lussemburgo: l’imposta sul reddito è stata rilevata sull’IVA

pubblicato

Tasse in LussemburgoL’imposta sul reddito ha la precedenza sull’imposta sul valore aggiunto

Lussemburgo – Il peso delle imposte dirette, in particolare dell’imposta sul reddito, è aumentato negli anni a scapito di imposte come l’imposta sul valore aggiunto.

La struttura fiscale è variata nel corso degli anni.

La struttura fiscale è variata nel corso degli anni.

Vincenzo Lescout

Le tasse includono sempre più le imposte dirette, osserva il CNFP nel suo ultimo rapporto, pubblicato a metà giugno. Le imposte dirette sono costituite per il 94% dall’imposta sul reddito, e hanno visto crescere il loro peso negli ultimi anni, a scapito delle imposte indirette alimentate dall’imposta sul valore aggiunto, dai dazi doganali o dall’imposta di abbonamento.

Mentre erano in minoranza nel 2004 e sono ancora all’incirca uguali dieci anni dopo, le imposte indirette rappresentavano il 57% delle imposte lo scorso anno. Ma ciò non significa necessariamente che i contribuenti siano d’accordo con l’IRS, afferma Mark Wagner, presidente del CNFP: “Si tratta del peso nel suo insieme, e non significa che alcuni stanno scendendo e altri stanno salendo”.

Discussione sull’indicizzazione delle tabelle fiscali

La spiegazione è innanzitutto l'”indebolimento dell’imposta sul valore aggiunto”, legato a una norma europea sull’imposta elettronica sul valore aggiunto, che “il Lussemburgo non può più riscuotere come prima”. Dopo di che, il Granducato “ha creato molti posti di lavoro negli ultimi dieci anni, soprattutto quelli abbastanza ben pagati. Ad esempio, la pubblica amministrazione ha impiegato relativamente più del resto dell’economia. Quindi c’è un impatto su le tasse.”

Infine, Mark Wagner ravviva il dibattito sugli schemi fiscali che non indicizzano l’inflazione. “Ciò contribuisce al fenomeno della promozione dell’imposta diretta”, spiega. I tre indicatori in 18 mesi, infatti, “ci hanno fatto scivolare tutti in fasce fiscali più alte”. Quindi, in questo caso, un aumento dell’aliquota fiscale.

READ  Bitcoin crolla a causa di un nuovo tipo di virus Corona