Agosto 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Taiwan: l’ambasciatore cinese in Francia sottolinea che “dopo la riunificazione faremo rieducazione”

Invitato a parlare delle recenti tensioni sino-americane, l’ambasciatore cinese in Francia Lu Shai è stato ospite di BFM TV mercoledì. Sulla situazione a Taiwan, ha sottolineato che “dopo la riunificazione” si prevede di “rieducare” la popolazione.

Tempo di lettura: 1 minuto

IlYu Chai, l’ambasciatore cinese in Francia, è stato ospite di BFM TV mercoledì sera. In risposta a una domanda sull’attuale situazione a Taiwan e sulle tensioni seguite alla visita di Nancy Pelosi, ha detto che aveva causato molti pericoli durante questa “provocazione inutile”.

Lu Chai ha poi affermato che la maggior parte delle persone a Taiwan ha sostenuto la riunificazione alcuni anni fa, ma la propaganda “anti-cinese” del DPP aveva indottrinato le persone.

Lu Shai spiega anche che dopo la “riunificazione, faremo rieducazione”, assicurando che i residenti riacquisteranno il loro senso patriottico. Precisa che l’istruzione sarà l’arma principale di questo progetto, “non minacciata”.

READ  Corona Virus: in Italia la vaccinazione obbligatoria per gli over 50