Novembre 28, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sua figlia è morta in un’esplosione (video).


Dugina era la figlia trentenne di Alexander Dugin. È considerato un filosofo politico e nazionalista radicale russo ed è considerato la mente dell’invasione russa dell’Ucraina. Il suo soprannome è “Rasputin” a causa della sua influenza sul presidente Putin.

L’esplosione è avvenuta domenica sera vicino a Mosca. L’autista è stato ucciso. La giustizia russa ha confermato che l’autista era Daria Dugina. Il rapporto affermava che molto probabilmente un ordigno esplosivo era stato piantato nella sua Toyota Land Cruiser. È stata aperta un’indagine.

Il filmato che circola sui social media mostra Alexander Dugin che osserva l’esplosione e risponde con orrore. Sullo sfondo si vede un’auto in fiamme. I media russi parlano di un attacco.

Un parente stretto della famiglia ha detto in precedenza all’agenzia di stampa TASS che l’auto apparteneva allo stesso Alexander Dugin. Era l’auto di suo padre. L’ho guidato oggi, mentre Alexander è tornato su un’altra strada (…) è stato preso di mira o entrambi.” Padre e figlia stavano tornando da una festa del folclore. L’esplosione è avvenuta su un’autostrada fuori Mosca.

READ  L'uomo della "perquisizione continua senza sosta" è stato arrestato.